SHARE

atalanta juventus

SQUALIFICATI PER UN TURNO: Barreto (Palermo), Cigarini (Atalanta), Luciano (Chievo), Gilardino (Bologna), Gobbi (Parma), Kone (Bologna), Juan Jesus (Inter), Alvaro Pereira (Inter), Papp (Chievo), Perez (Bologna), Pirlo (Juventus), Rizzo (Pescara), Rolin (Catania), Rosina (Siena), Stendardo (Atalanta).

Erano poi attese le decisioni del giudice sportivo su Atalanta e Juventus, dopo i disordini creati dalle rispettive tifoserie nella partita di Bergamo. Ebbene, il giudice ha previsto un’ammenda di 50.000 euro con diffida, per avere i sostenitori (…) “effettuato, dall’inizio della gara e fino al 28° del primo tempo, un reciproco, fitto e continuativo lancio di fumogeni e pezzi di piastrelle, divelte nei locali igienici dello stadio, con conseguenze contusive in danno di cinque persone, inducendo il Dirigente dell’ordine pubblico a disporre la sospensione della gara protrattasi per 8 minuti”.

Ammende di 5.000 euro al Pescara, 3.000 alla Lazio per essere rientrata in campo più tardi e 3.000 anche al Napoli, per via di un atteggiamento irridente e provocatorio di un collaboratore della società nei confronti dell’altra panchina.