SHARE

larrivey

 

L’ex attaccante del Cagliari, Joaquin Oscar Larrivey, passato all’Atlante di Cancun a dicembre, ha deciso di lasciare il calcio per entrare nel mondo del pro-wrestling.

In Messico, dove il wrestling è uno degli sport più seguiti, l’ormai ex calciatore argentino ha iniziato a dedicarsi alla Lucha Libre (la lotta libera), uno stile di wrestling nato proprio nel Centro America negli anni ’30. Larrivey, nel suo primo combattimento ufficiale, andato in scena il mese scorso a Guadalajara, ha surclassato il guatemalteco Marco Enzo Bacchetta, che si è ritrovato con un paio di costole incrinate e il setto nasale deviato.

In Italia l’ex calciatore dell’Huracan ha realizzato 12 gol, e si è tolto anche la soddisfazione di realizzare una tripletta contro il Napoli allo stadio San Paolo. Poi tante delusioni dal mondo del pallone, e il momento “no” nel nostro calcio è culminato con la rescissione dal club rossoblu, dove non riusciva più a trovare motivazioni, spazio e soprattutto gol.

Buona fortuna “El Bati”!