SHARE

di canio sunderland

Ha brillantemente condotto il Sunderland alla salvezza in Premier League, malgrado qualche scivolone eclatante (vedesi la sconfitta per 6-1 nello scontro diretto contro l’Aston Villa), ma Paolo Di Canio ha la stoffa del vincente e pretende dai suoi giocatori sempre  il massimo. Per garantire massima concentrazione il tanto controverso manager dei Black Cats ha dichiarato: “Ho detto ai giocatori che contro il Tottenham possiamo vincere, pareggiare o perdere con dignità, rispettando il nome del club e dei tifosi che li seguono. Ma se non si impegneranno, io ridurrò le loro vacanze. Darò loro il minimo che posso, ossia quattro settimane, 28 giorni invece di 38, 40 o 41″.