SHARE

 

fantacalcio

Sampdoria-Juventus
Tanto turnover per una partita quasi amichevole, perché la Juve non ha più l’obiettivo di superare i 91 punti del 2006, essendo a 87. Ci aspettiamo molto da Matri che col Cagliari ha deluso, ma può sempre segnare e da Isla che ha disputato una brutta stagione e ci sono dubbi sulla sua permanenza. Puntiamo anche sul solito Vidal, capocannoniere bianconero, mentre evitate Marchisio e Vucinic, che giocheranno dall’inizio e sono in netto calononostante il gol di settimana scorsa del montenegrino. Nella Samp puntiamo su Sansone in gran forma e con grandi motivazioni e Poli seguito proprio dai bianconeri. Nonostante il precedente dell’andata evitate Icardi, che ormai non prende più una sufficienza e il portiere Da Costa che mostra incertezze come il titolare Romero.

Atalanta-Chievo
Altra partita senza obblighi di classifica, ma il Chievo non abbandonerà il suo 5-3-2 che mette in difficoltà gli avversari. Nonostante l’ottima difesa del Chievo puntiamo su Denis che vorrà rimpinguare il suo bottino-reti di stagione. Puntate anche su Bonaventura già autore di tante reti e su De Luca, che con l’esclusione di Livaja avrà un’altra opportunità e potrebbe andare a segno. Evitate Moralez che ha deluso tutta la stagione e potrebbe anche far panchina.
Nel Chievo c’è Andreolli alla partita d’addio prima di tornare all’Inter, ed è sempre tra i migliori come Thereau. Evitate invece Cesar e Sardo spesso ammoniti e con un rendimento nettamente inferiore ai compagni.

Bologna-Genoa
Anche qui partita “amichevole” dove Diamanti, cercato da molte squadre, vorrà chiudere la stagione e cercare il suo personale record di reti solo eguagliato a 7. Puntiamo su tutto l’attacco bolognese perché Gilardino-Gabbiadini e Konè specialmente in casa possono approfittare della difesa genoana rilassata dopo la salvezza raggiunta. Non ci fidiamo di Stojanovic, nonostante la buona prova nel derby a Parma. Nel Genoa sconsigliamo Frey e
l’intera difesa, mentre puntiamo su Borriello che chiude in doppia cifra la sua stagione e sarà il bomber su cui ripartire l’anno prossimo.
Schierate anche Bertolacci che tra le linee può dar fastidio alla difesa del Bologna.

Cagliari-Lazio
La Lazio cerca la vittoria che può regalarle il quinto posto, se l’Udinese non dovesse vincere a Milano con l’Inter. Sono molti i giocatori in un buon momento nella Lazio, sicuramente Floccari e Candreva, ma anche Lulic e Radu. Oltre loro vi consigliamo l’ex-Marchetti ed anche Klose che dopo i cinque gol alla Samp si è un pò fermato, ma può sempre trovare il gol. Evitate invece Ledesma che arriva a fine stagione stanchissimo ed in netto calo.
Nel Cagliari puntiamo su Astori e Nainggolan i migliori ultimamente, ed anche su Ibarbo che può sempre creare pericoli quando parte in velocità.
Sconsigliamo Rossettini ed Avelar, uno molto discontinuo, mentre l’esterno sinistro ha parecchio deluso e giocherà solo per l’infortunio di Murru.

Inter-Udinese
Partita che può significare Europa per l’Udinese, mentre per l’Inter servirà solo per finire dignitosamente la stagione, e provare a riprendere l’ottavo posto. Sicuramente le motivazioni dei friulani sono superiori, ma i due “fenomeni” bianconeri davanti non sono in grande forma. Di Natale è ancora in dubbio ed anche Muriel ha qualche acciacco. Noi però viste le loro caratteristiche li schiereremmo entrambi, perché possono fare molto male alla difesa nerazzurra. Oltre le due punte, puntiamo su Allan, rivelazione stagionale, che ha un rendimento davvero straordinario. Evitate Brkic e Pinzi, spesso ammoniti e non in grande condizione, e Zielinski che dopo i tanti elogi si è un pò perso, ma potrebbe giocare a sostegno di Muriel o Di Natale se non dovessero giocare entrambi dall’inizio. Nell’ Inter uno dei pochi sempre (tranne un paio di eccezioni) positivi è Handanovic da schierare, cosi come Palacio, che probabilmente entrerà a partita in corso.
Sconsigliamo invece sia Ranocchia che Juan Jesus perchè potrebbero soffrire la velocità delle punte friulane. Da schierare anche Kovacic che sta prendendo in mano il centrocampo nerazzurro, con buoni risultati.

Palermo Parma
A Palermo questa domenica non ci sarà nulla da festeggiare. I rosanero sono già retrocessi e il Parma non ha più nulla da chiedere a questo campionato.
La possibilità che scendano in campo molti giovani è tanta e, per questo, consigliamo il giovane gialloblù Ampuero oltre ai soliti Biabiany e Amauri. Nel Palermo puntate su Viola e Barreto.
Nei possibili flop inseriamo Mirante e l’inutile Faurlin.

Pescara-Fiorentina
Il Pescara saluta la serie A dopo un pessimo campionato e, questa domenica , si troverà di fronte la Fiorentina che proverà fino alla fine di raggiungere il terzo posto.
In questa partita vi consigliamo vivamente Jojo che potrebbe ritrovare la rete, e Ljajic . Sempre nei viola puntate sullo spagnolo B.Valero, un grandissimo protagonista di questo campionato.
Nel Pescara consigliamo il solo Togni che, sui calci piazzati potrebbe colpire.
Nei possibili flop inseriamo la retroguardia pescarese mentre nei viola non convince il difensore Tomovic.

Roma-Napoli
Il big match di questa domenica che però potrebbe diventare una passerella finale. Nella Roma ,orfana di Totti, puntate su Osvaldo e Lamela. Nel Napoli invece, oltre a puntare sui soliti Hamsik e Cavani, puntate qualche fiches su Pandev che, nelle ultime partite, sembra un altro giocatore.
Nei possibili flop inseriamo lo “spaesatoArmero, il difensore Rolando e il romanista Dodo’ che ha una media voto bassissima.

Siena-Milan
Il Siena saluta la serie A davanti al Milan in piena corsa Champions.
La partita che non si preannuncia molto impegnativa per gli uomini di Allegri, potrebbe regalare molti gol e quindi Balotelli e tutti i giocatori offensivi milanisti vanno certamente schierati. Nel Siena puntate su Emeghara che potrebbe, con le sue caratteristiche, impensierire Abbiati. Nei flop inseriamo il reparto difensivo senese, e i milanisti Nocerino e Mexes.

Torino-Catania
Il Toro dopo la salvezza matematica raggiunta la scorsa domenica, affronta questa settimana il Catania dei record del bravo mister Maran.
In questa partita anche se le motivazioni non saranno altissime, puntate su Cerci e sul trio rossazzurro Bergessio, Gomez e Barrientos. Nel Catania ci sarà fino all’ultimo il dubbio Lodi ma  nonostante questo consigliamo di puntare ancora una volta su questo bravo centrocampista.
Nel Toro, oltre al menzionato Cerci, vi consigliamo Brighi che sta finendo bene il campionato.
Nei probabili flop inseriamo il torinese Di Cesare che potrebbe avere vita difficile contro i veloci attaccanti etnei, nel Catania non crediamo molto in Rolin.

Redazione FantaPazz.com