SHARE

Benatia

Durante l’evento organizzato presso la sede de La Gazzetta dello Sport “Il Calcio che vogliAMO” è stato intervistato il presidente dell’Udinese, Gianpaolo Pozzo, ancora una volta, per il terzo anno consecutivo, in grado di costruire una squadra capace di conquistare l’Europa.

Queste le sue parole: “Siamo orgogliosi che per il terzo anno una società artigiana come la nostra abbia centrato l’Europa. Siamo qui da tanti anni con risultati positivi, i meriti sono dello staff, dei dirigenti e di tutti quelli che lavorano nell’Udinese. Guidolin non si tocca? Rimane anche se secondo me è il miglior tecnico italiano. Ci sono tante sirene per lui, ma è un uomo fermo e non si farà distrarre da tutte queste cose. Di Natale? Credo che possa giocare ancora due o tre anni. E’ integro, è un giocatore che ha futuro. Alla fine di ogni campionato dice che è stanco e che vuole smettere, ma è solo un momento. L’Inter? Ieri per loro non era una gara decisiva mentre noi ci giocavamo una fetta importante della stagione. Io ho comunque visto una formazione di qualità. Trattenere i giocatori a Udine? Salvo alcune eccezioni sono fiducioso di poter trattenere i ragazzi. La squadra del prossimo anno manterrà le stesse potenzialità di quella dello scorso anno. Benatia? Può essere uno di quelli che se ne andrà. Lui è già qualche anno che vorrebbe approdare in una grande squadra. E’ un grande difensore e quindi se non vuole rimanere sarebbe un errore da parte nostra trattenerlo. Muriel? E’ giovane, un paio di anni è utile che rimanga. Anche per lui”.

Fonti vicine all’entourage del giocatore parlano di un’offerta del Napoli già accettata per il difensore marocchino Medhi Benatia. Circa 15 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del giocatore che rappresenta il terzo affare che va in porto tra i friulani e i campani dopo Inler e Armero. Benatia avrà il compito di sostituire l’argentino Hugo Campagnaro, in scadenza di contratto e verso l’Inter.

SHARE
Previous articleLavagna Tattica: Atalanta Chievo 2 – 2
Next articleJamie Carragher: il ritiro di una bandiera del Liverpool
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85