SHARE

250951_heroa

La Lazio mette a segno il primo colpo di mercato di questa sessione.  Nonostante la loro stagione non sia ancora finita (manca ancora la finale di Coppa italia), i biancocelesti si stanno già muovendo per rinforzare la squadra. E’ l’argentino Lucas Biglia il primo acquisto del presidente Lotito che si è assicurato le prestazioni del capitano dell’Anderlecht per una cifra attorno ai 6 milioni di euro. La Lazio era da tempo sulle tracce di Biglia, ma l’affare ha subito una brusca accelerata una decina di giorni fa, quando Lotito e il direttore sportivo Tare si sono recati in Belgio per incontrare proprio il giocatore. Quest’ultimo firmerà un quadriennale a 1,5 milioni di euro a stagione e parla già da giocatore della Lazio: “Sì verro in Italia. Non vedo l’ora” ha dichiarato stamattina. Lucas Biglia è un regista di centrocampo classe 1986, dotato di ottimi piedi e di grande fisicità. E’ un centrocampista completo che può giocare anche da interno e da qualche mese è entrato a far parte del giro della Seleccion Albiceleste. L’arrivo di Biglia è solo il primo per la Lazio che nei prossimi giorni cercherà di chiudere definitivamente l’acquisto di Felipe Anderson dal Santos, col quale l’accordo c’è già da gennaio, quando non ci furono i tempi tecnici per portare il brasiliano a Roma.