SHARE

GpMonaco10Si inizia con la pista umida, si termina con l’asciutto. E’ un variare di condizioni che non tutti riescono ad interpretare. Nico Rosberg ci riesce, da 3 gare a questa parte, molto bene. 3 pole di fila, spesso vanificate in gara da un passo decisamente scarso, ma che a Monaco, pista ostica per i sorpassi, potrebbero garantire finalmente una vittoria al giovane pilota, a 30 anni di quella di Keke.

A meno di un decimo da Nico c’è Gino Hamilton che lo tallona in maniera aggressiva e che nelle simulazioni ha sfoggiato un passo gara migliore. In seconda fila si piazzano le due Red Bull. Le lattine, con Vettel e Webber, mascherano molte difficoltà in qualifica, nella speranza che il passo gara possa fruttare qualche salto di posizione.

Quinta posizione e sorrisi forzati per Kimi Raikkonen, che non riesce a trovare feeling con la pista, mostrando un po’ di difficoltà di manovra negli stretti cordoli monegaschi. Chiude la terza fila uno spento Fernando Alonso. L’asturiano aveva posto l’accento sull’importanza delle qualifiche, ma probabilmente gli dei delle quattro ruote hanno deciso di non assecondarlo.

Si rivede in top ten il giovane messicano della McLaren, Sergio Perez, che piazza una stoccata per la settima posizione, sopravanzando Adrian Sutil, Force India, e l’attempato compagno di squadra Button.

Chiude la top ten Vergne, che su Toro Rosso, motorizzata Ferrari, riesce ad entrare in classifica.

E Massa? Felipe ha purtroppo disintegrato la sua F138 nell’ultimo turno di prove libere e domani partirà dall’ultima posizione avendo sostituito il cambio ( oltre all’intera auto ).

Monaco ha sempre quel fascino chic ed elitario, sposa la tecnica automobilistica all’alta finanza, e cela sempre numerose sorprese. Unica sicurezza, la Safety Car, domani è prevista pioggia, penso sia meglio farle scaldare i motori.

 

1 9 Nico Rosberg Mercedes 1’13.876 – –
2 10 Lewis Hamilton Mercedes 1’13.967 0.091 0.123

3 1 Sebastian Vettel Red Bull/Renault 1’13.980 0.104 0.141
4 2 Mark Webber Red Bull/Renault 1’14.181 0.305 0.413

5 7 Kimi Räikkönen Lotus/Renault 1’14.822 0.946 1.281
6 3 Fernando Alonso Ferrari 1’14.824 0.948 1.283

7 6 Sergio Pérez McLaren/Mercedes 1’15.138 1.262 1.708
8 15 Adrian Sutil Force India/Mercedes 1’15.383 1.507 2.040

9 5 Jenson Button McLaren/Mercedes 1’15.647 1.771 2.397
10 18 Jean-Eric Vergne Toro Rosso/Ferrari 1’15.703 1.827 2.473

11 11 Nico Hülkenberg Sauber/Ferrari 1’18.331 4.455 6.030
12 19 Daniel Ricciardo Toro Rosso/Ferrari 1’18.344 4.468 6.048

13 8 Romain Grosjean Lotus/Renault 1’18.603 4.727 6.399
14 17 Valtteri Bottas Williams/Renault 1’19.077 5.201 7.040

15 21 G.van der Garde Caterham/Renault 1’19.408 5.532 7.488
16 16 Pastor Maldonado Williams/Renault 1’21.688 7.812 10.574

17 14 Paul Di Resta Force India/Mercedes 1’26.322 12.446 16.847
18 20 Charles Pic Caterham/Renault 1’26.633 12.757 17.268

19 12 E.Gutiérrez Sauber/Ferrari 1’26.917 13.041 17.653
20 23 Max Chilton Marussia/Cosworth 1’27.303 13.427 18.175

21 22 Jules Bianchi Marussia/Cosworth – – –
22 4 Felipe Massa Ferrari – – –

SHARE