SHARE

alderweireld

Uno dei giocatori più ambiti nell’estate di calciomercato europeo sarà senza dubbio il centrale difensivo di nazionalità belga Toby Alderweireld, militante nell’Ajax da molti anni. Toby è un difensore molto forte fisicamente (186 cm x 75 kg) ed è dotato di un buon senso della posizione e di uno stacco poderoso, ma non va dimenticata la sua grande tecnica (numerosi sono infatti i suoi lanci millimetrici), che gli permette all’occasione di disimpegnarsi egregiamente anche come terzino destro. Non va dimenticata nemmeno la sua grande potenza nel tiro, qualità che gli ha permesso molte volte di trovare il gol con conclusioni dalla lunga distanza. Difetta invece in velocità: spesso gli è capitato di essere attaccato e battuto negli scatti in profondità, anche se questo difetto può trovare una scusante nella linea di difesa dell’Ajax, notoriamente sempre molto alta, come, d’altra parte, è caratteristico di tutte le squadre olandesi.

Ma ripercorriamone ora la sua giovane carriera:

Alderweireld nasce nel 1989 ad Anversa e cresce nel Germinal Beerschot, approdando poi alle sempre floride giovanili dell’Ajax appena quindicenne. Comincia ad affacciarsi alla prima squadra nel 2008 sotto la sapiente guida di Marco van Basten, prima in allenamento e poi in qualche amichevole, per giocare poi le sue prime gare ufficiali ad inizio 2009, totalizzando così 5 presenze in campionato più 3 in coppa UEFA. Diventa titolare sotto la gestione di Martin Jol nella stagione 2009-2010 e nelle successive 4 stagioni non perderà più il posto, collezionando ben 172 presenze e 15 reti tra tutte le competizioni di club. L’affidabilità e le belle prestazioni gli sono dunque bastate per conquistare anche la nazionale, dove finora ha già totalizzato 23 presenze.

Con la maglia dei Lancieri Toby ha vinto 3 campionati e 1 una coppa d’Olanda, tuttavia il suo ciclo nel club di Amsterdam sembra oramai giunto al termine: sono numerosissime, infatti, le offerte giunte all’Ajax da club di mezza Europa. Il suo valore di mercato si aggira sui 10 milioni di euro, ma, a causa della scadenza del suo contratto nel 2014, il suo cartellino potrebbe venire acquistato per una cifra che si aggira intorno ai 6 milioni. E la squadra più vicina all’ingaggio di Alderweireld sembra essere proprio la Roma, in anticipo sulle rivali inglesi (Newcastle, Tottenham e soprattutto Liverpool) anche grazia agli ottimi rapporti che la dirigenza giallorossa ha con i Lancieri dopo il passaggio di Stekelemburg da questi ultimi al club capitolino. Un giocatore giovane e di prospettiva, ideale per sistemare una altrimenti balbettante difesa e che conferma perfettamente l’andazzo degli ultimi mercati della Roma.

Ed ecco ora un filmato con le sue migliori giocate: