SHARE

italia

 

Una brutta Italia a Praga. Gli azzurri di Prandelli disputano una brutta partita contro la Repubblica Ceca. Nel finale espulso anche Mario Balotelli.

Gli azzurri partono malissimo, con i cechi che si rendono pericolosi in più occasioni. Balotelli ed El Shaarawy sono troppo soli e non riescono ad incidere dalle parti di Cech.
Il primo tempo termina, così, a reti inviolate.

Prandelli inserisce Giovinco al posto di El Shaarawy, ma le cose non cambiano. Buffon è sempre il migliore e salva il risultato in più occasioni. Il numero uno della Juve salva a metà ripresa sull’attaccante della Lazio, Libor Kozak. Gli azzurri giocano a ritmi bassissimi e pecca di precisione. In quattro minuti Balotelli prende due gialli (il secondo forse esagerato). Sul finale i cechi prendono anche un palo con Jiracek. Pochissime emozioni a Praga e l’Italia strappa il pareggio.

 

 

SHARE