SHARE

Beach volley Argentina

Da venerdì a domenica si è disputata la prima tappa del Campionato Italiano di beach volley del 2013. Andiamo a vedere lo sviluppo del torneo, giocatosi a Bibione.

TORNEO MASCHILE: a trionfare è la coppia Tomatis-Martino, che ha bisogno di un’ora di gioco nella finalissima per battere la resistenza di Casadei-Ficosecco (campioni d’Italia 2012). Partita molto equilibrata, finita 2-1, con le squadre molto vicine nei primi due set (21-17; 19-21), mentre nel terzo set Tomatis-Martino riescono a gestire con più tranquillità e vincono con un discreto margine (15-8). Anche la finalina per il terzo posto è stata bella ed incerta fino all’ultimo ed avere la meglio è stata la coppia composta dai fratelli Manni, i quali battono in tre set (tutti molto tirati) la coppia Bertoli-Amore. Da sottolineare la formula di questa stagione che non prevede più il classico tabellone a doppia eliminazione ma è composto da 24 coppie nel Tabellone Principale. Il primo turno vede le coppie affrontarsi in 8 gironi da 3 squadre ciascuna. A passare alla fase successiva sono solamente la prime di ogni gruppo, che si sfideranno poi in Quarti di finale ad eliminazione diretta. Formula inusuale nel beach volley e quindi abbastanza contestata, soprattutto perché può succedere di uscire dal torneo dopo una sola sconfitta. Riporto i risultati a partire dai quarti di finale.

Quarti di finale:

Casadei-Ficosecco vs Casali-Gambarelli 2-0 (21-9; 21-7)

Maniero-Daldello vs Manni-Manni 1–2 (15-21; 21-14; 8-15)

Bertoli-Amore vs Do Nascimento Juniors-Colaberardino 2-1 (21-16; 21-23; 15-13)

Lupo-Andreatta vs Tomatis-Martino 0-2 (14–21; 17–21)

Semifinali:

Casadei-Ficosecco vs Manni-Manni 2-1 (19-21; 22-20; 15-11)

Bertoli-Amore vs Tomatis-Martino 1-2 (19-21; 21-18; 16-18)

Finale 3°-4° posto:

Manni-Manni vs Bertoli-Amore 2-1 (15-21; 21-19; 18-16)

Finale 1°-2° posto:

Casadei-Ficosecco vs Tomatis-Martino 1-2 (17-21; 21-19; 8-15)

TORNEO FEMMINILE: anche tra le donne c’è voluta quasi un’ora di gioco (49 minuti per la precisione) per decretare la coppia vincitrice della tappa. A spuntarla sono Gili-Costantini, che hanno ragione di Toti-Lo Re dopo 3 set. Primo set vinto da Toti-Lo Re abbastanza agevolmente (21-13), ma Gili-Costantini confezionano una bella rimonta, imponendosi con decisione sia nel secondo che nel terzo parziale (21-13 e 15-11). Sul gradino più basso del podio troviamo Giogoli-Bisceglia, che hanno la meglio per 2-0 su Ferrara-Escher. Da segnalare la lunga e combattutissima semifinale tra Gili-Costantini e Giogoli-Bisceglia, terminata 15-13 per le prime dopo 3 set e quasi un’ora di gioco ad altissimo livello. Riporto i risultati a partire dai quarti di finale.

Quarti di finale:

Toti-Lo Re vs Aprile-Aprile 2-1 (14-21; 21-17; 15-12)

Ferrara-Escher vs Saguatti-Ferretti 2-0 (21-13; 21-10)

Gili-Costantini vs Troshina-Leonardi 2-0 (28-26; 21-18)

Scarponi-Cutri vs Giogoli-Bisceglia 0-2 (14-21; 10-21)

Semifinali:

Toti-Lo Re vs Ferrara-Escher 2-0 (21-16; 21-9)

Gili-Costantini vs Giogoli-Bisceglia 2-1 (21-14; 15-21; 15-13)

Finale 3°-4° posto:

Ferrara-Escher vs Giogoli-Bisceglia 0-2 (20-22; 13-21)

Finale 1°-2° posto:

Toti-Lo Re vs Gili-Costantini 1-2 (21-13; 13-21; 11-15)

 

SHARE