SHARE

di canio

Tempo di vacanze, tempo di relax e di qualche eccesso di troppo. Occhio però ai giocatori del Sunderland perché al rientro dalla ferie ci sarà il controllo alla bilancia di Paolo Di Canio. Il neotecnico del club inglese ha promesso multe salate per chi tornerà dai bagordi estivi con qualche chilo di troppo: «Ovviamente i giocatori hanno un programma da seguire in modo da essere pronti per quando la pre-season comincerà – spiega l’ex laziale al “Sun” –. Quando inizieremo ci sarà un grande lavoro da fare e dovranno essere pronti. È normale, almeno in Premier League, che i giocatori vengano puniti quando infrangono le regole imposte dal club. Così chiunque arriverà in ritiro con più di 2 chili oltre il peso forma, sarà multato. Li abbiamo pesati appena la stagione è finita quindi non ci saranno errori».

LE REGOLE DI DI CANIO – Di Canio ha già previsto tutto per il ritiro estivo che dovrà preparare i “Black Cats” ad una durissima stagione in Premier. Il Sunderland sarà in Italia ad inizio luglio:«Lavoreremo tre volte al giorno, sarebbe folle portare troppo peso in più in un così breve spazio di tempo. Come èpossibile tornare con 7 chili extra? Non puoi lavorare in quelle condizioni. Ricordo, quando giocavo, che un giocatore rientrato con 10-11 chili in più non ha potuto giocare per l’intera stagione per una serie di infortuni. Due chili posso tollerarli, vanno via presto, ma 5-6 non sono accettabili. Dobbiamo essere seri».

Fonte – Corriere dello Sport

SHARE