SHARE

hotel

I dipendenti dell’hotel protestano all’alba chiedendo l’aumento di stipendio e l’Uruguay si sveglia. 

L’albergo di Salvador de Bahia che ospita la “Celeste”, impegnata nella Confederations Cup in Brasile, ieri si è animato molto presto. Intorno alle 7, infatti, giocatori e tecnico sono stati svegliati dalle proteste dei lavoratori che da tempo chiedono un adeguamento dello stipendio e migliori condizioni di lavoro. L’Uruguay, sconfitto domenica dalla Spagna per 2-1, giovedi’ torna in campo a Recife contro la Nigeria.  Per Cavani & compagni, insomma, non proprio un risveglio tranquillo per preparare al meglio la partita contro gli africani.

uruguay

SHARE