SHARE

Paris Saint-Germain FC v AC Milan - Dubai Challenge Cup

Si era fatto un gran parlare di Fabio Capello come nuovo allenatore del Paris Saint-Germain da circa un paio di giorni. L’attuale selezionatore tecnico della Russia sembrava addirittura avere già firmato un contratto triennale con i neo-campioni di Francia, dando il via libera a Carlo Ancelotti per approdare al Real Madrid. “Carlò” al Bernabeu ci andrà in ogni caso, resta da stabilire chi si insedierà sotto alla Tour Eiffel, visto che Capello non ha alcun accordo con la squadra del presidente Nasser Al-Khelaïfi.

SONDAGGIO SHOCK – Addirittura L’Equipe ha lanciato un sondaggio nella sua edizione online: “Riuscirà il Psg a trovare un sostituto di Ancelotti prima della ripresa degli allenamenti?”. Ed il 60% degli utenti risponde con fermezza ‘no‘, il tutto a dispetto dello strapotere economico grazie agli illimitati fondi provenienti dal Qatar della dirigenza rouge et bleu, che però pare non esercitare l’appeal desiderato.

RIFIUTI – Uno dopo l’altro i vari Josè Mourinho (poi finito al Chelsea), Villas Boas, Guus Hiddink, Brian Laudrup e per ultimo Fabio Capello hanno declinato l’incarico, forse perché infastiditi dalle intenzioni del club che è fermamente convinto di poter puntare su Arsène Wenger dell’Arsenal, ma a partire dal 2014. Nessuno vuole spianare la strada all’alsaziano, anche se dire di no a questo Paris Saint-Germain sembra davvero incredibile, come incredibile può sembrare che un semplice rumor condizioni così tanto la scelta del nuovo allenatore.

 

SHARE