SHARE
Torino N'koulou

Nicolas-NKoulou580

Ormai ai dettagli l’operazione Mertens. Il giocatore belga pagato circa 10 milioni è in Italia per le visite mediche, in giornata potrebbe esserci l’ufficialità. Rimane però un piccolo giallo: il direttore sportivo del PSV ha fatto sapere di voler avere garanzie bancarie prima della firma del giocatore. In ogni caso si tratta di dettagli marginali, che non dovrebbero influire più di tanto sull’approdo in azzurro del “folletto” ex Eindhoven.

Problemi invece sul fronte centrocampisti: l’agente di Gonalons ha confermato di essere in ottimi rapporti con i dirigenti del Napoli, che hanno manifestato sincero interesse per il ragazzo e sembrano avere un progetto interessante. Vuole ancora aspettare il ritorno del giovane dalle vacanze, ma non dovrebbero esserci ostacoli per il suo “si”. Un chiaro veto è arrivato invece dal presidente del Lione, che ha in questi giorni tranquillizzato i suoi tifosi sulla permanenza del capitano. Il Lione però non naviga in acque molto tranquille dal punto di vista finanziario, ed un rilancio, sebbene leggero, di Bigon sul cartellino del giocatore potrebbe far rompere gli indugi anche al deciso Aulas.

In difesa è stata quasi abbandonata del tutto la pista Rami: sul calciatore sono piombati Utd e City. Fare aste con questi club non porterebbe certo da nessuna parte. Si parla, però, di un nome nuovo, da sempre gradito a Benitez: il gigante camerunense Nicolas N’Koulou, che potrebbe essere acquistato dal Marsiglia. Solo 23 anni per lui, potrebbe essere la pedina ideale nella difesa a 4 del tecnico spagnolo.Pare essere gradito anche ai tifosi, visto che si sprecherebbero i giochi di parole che i fantasiosi supporters azzurri stanno già iniziando ad elaborare.

Stessa sorte potrebbe subire il turco Yilmaz, proposto dal Galatasaray insieme a 4 mln per avere Gokhan Inler. Il Napoli ci pensa, ma in attacco ogni operazione è, ormai da tempo, legata alla cessione di Cavani, che difficilmente si sbloccherà prima della fine della Confederations.

SHARE