SHARE

balotelli italia brasile

Bruttissimo colpo per l’Italia in questa Confederations Cup. Come se non bastassero le amnesie difensive di Chiellini, Bonucci e Barzagli, troppo abituati alla difesa e 3 e in calo fisico dopo esser stati spremuti tutto l’anno da Conte, gli azzurri perdono quello che, assieme a Giaccherini, è stato il mattatore della Nazionale in questa competizione.

Mario Balotelli salterà sicuramente la partita contro la Spagna, e la sua presenza è a rischio anche per un eventuale finale. Brutta gatta da pelare per Prandelli, che come alternativa può puntare solamente su Gilardino, una vecchia volpe ma comunque avanti con gli anni.

Questo il comunicato del dottor Castellacci, medico della Nazionale: “Mario Balotelli è stato sottoposto a una risonanza magnetica che ha evidenziato un edema sul vasto laterale della gamba sinistra, in questo momento appare molto, ma molto difficile che possa recuperare per la partita di giovedì. Si può tentare qualcosa, di comune accordo con il giocatore e con il ct Prandelli, eventualmente per la partita di domenica“.

Mentre Abate ha già lasciato il ritiro per una lussazione alla spalla destra, il CT conta almeno di recuperare Pirlo e Montolivo per il match contro la Roja. Sicuramente l’assenza di SuperMario peserà tanto negli equilibri della partita, e Prandelli dovrà puntare su un’organizzazione tattica vicina alla perfezione.

SHARE