SHARE

julio cesar qpr

Il 34enne Julio Cesar potrebbe essere il nuovo portiere della Roma.

Si fanno sempre più insistenti le voci che vogliono l’ex Inter e attuale estremo difensore del Brasile di Scolari e del Qpr (appena retrocesso) pronto a ritornare in Italia, questa volta a Roma dove colmerebbe una grave lacuna che ha caratterizzato le ultime annate giallorosse.

Dopotutto “L’acchiappasogni” ha dimostrato sia durante la stagione trascorsa in Inghilterra sia in queste settimane, impegnato in Confederations Cup, ancora un’ottima tenuta atletica e fisica, tale da permettergli di tornare titolare in Nazionale. Ma in ballo c’è un contratto triennale con il club londinese e il portiere non può voltare le spalle ad una piazza che gli ha dato tanto, anche se solo per un anno. L’intenzione è quella di trovare un accordo cordiale, evitare l’impiego in Championship e con il pagamento di un conguaglio liberarsi definitivamente dal Qpr per essere libero di tornare in Italia.

L’offerta della Roma è un biennale ma al brasiliano interessa soprattutto tornare a giocare ad alti livelli:  “So che interesso alla Roma. Fa sempre piacere essere accostati a squadre di tale livello. Non credo che l’Italia sia una porta chiusa solo perché ho giocato nell’Inter ma è ancora presto per parlarne. Voglio finire bene questa Confederations e poi saprete tutto del mio futuro”. Insomma nella prima settimana di luglio l’affare può divenire realtà.

Intanto “L’Equipe” parla di un clamoroso ritorno di Jeremy Menez. C’è un contratto in scadenza tra un anno e il Psg ancora non manifesta la volontà di rinnovo. A questo punto il calciatore si sta guardando intorno e tra le mete preferite ci sarebbero Fiorentina e proprio la Roma.

SHARE