SHARE

20130624_circumvesuviana
La nuova pazza idea di Aurelio De Laurentiis dopo l’acquisto di una società di calcio estera e la fondazione di una ex novo (i “Napoli New Yorkers”) potrebbe essere di natura extracalcistica. E più che una pazza idea sarebbe una sfida, che restituirebbe serenità a tante persone coinvolte da un pò di tempo a questa parte in una delle tante brutte, solite storie di “magna magna” da parte delle autorità preposte al suo funzionamento: stiamo parlando della Circumvesuviana, la storica linea ferroviaria napoletana, nell’occhio del ciclone da qualche anno per i disservizi legati alle ristrettezze economiche nelle quali l’azienda è caduta.

Il presidente del Napoli avrebbe chiesto informazioni direttamente alla Regione sulla situazione della Circum, relativi ai costi di gestione, al numero di dipendenti, fino ad interessarsi anche del bacino d’utenza quotidiano dei pendolari e dei treni disponibili. De Laurentiis vorrebbe rivitalizzare la Circumvesuviana, per la quale sarebbe pronta la nuova denominazione di “Pompeiana”, dal momento che la rete ferroviaria è legata in maniera forte al polo archeologico di epoca romana. Ne beneficerebbe anche il turismo, ed in maniera diretta pure Provincia e Regione, oltre che i pendolari esasperati dalle continue corse ritardate e cancellate, e le famiglie dei lavoratori dipendenti.

Fonte – Napolipress.net

SHARE