SHARE

balotelli italia brasile

Dopo il comunicato di ieri del dottor Castellacci, adesso è ufficiale: per Mario Balotelli la Confederations Cup è finita. La distrazione del quadricipite sinistro non guarirà in tempo per la finale, e il giocatore ha deciso di tornare a casa anzitempo.

Intervistato, l’attaccante ha dichiarato: “mi dispiace non farcela, mi sento un perdente. Sarei voluto rimanere qua con la squadra, ma devo tornare a Milano: non posso stare una settimana a fare niente, dovremo affrontare il preliminare di Champions“.

Categorico anche il medico della Nazionale sulle condizioni dell’attaccante rossonero: “oggi l’ho esaminato e ho constatato che le condizioni non gli avrebbero permesso di disputare la finale e così, d’accordo con lo staff del Milan, abbiamo predisposto il ritorno in Italia per iniziare la terapia ed evitare rischi inutili“.

Prandelli, recuperato Montolivo, spera di farcela anche per Pirlo in vista della semifinale contro la Spagna, e precisa che “il Milan non ha fatto alcuna pressione per il rientro del giocatore“.

SHARE