SHARE

moratti inter

Secondo SportMediaset Massimo Moratti ed Erick Thohir  hanno approfittato del periodo di minore attenzione mediatica per continuare a sentirsi e concludere l’affare (mancherebbero soltanto alcuni dettagli burocratici).  Ancora non si conosce la percentuale assegnata al magnate indonesiano, dunque l’impatto reale che avrà sulla società, ma sicuramente il suo ingresso porterà un buona boccata d’aria al bilancio del club, in crisi da parecchi anni.

Del resto il presidente nerazzurro proprio ieri ai microfoni di Sky Sport 24, aveva parlato del futuro della società:

“Con Thohir le trattative procedono bene. Tra le parti c’è la volontà di definire il tutto e lui può fare molto per l’Inter”

Sul mercato invece è vicino l’addio di Cassano: “Prima di comprare bisogna vendere. Valutiamo tutto con calma. Ogni squadra pensa ad una cessione eccellente. Belfodil è molto vicino, mi dispiace per l’addio di CassanoIsla? Ci interessa e stiamo trattando”.

Il numero uno interista, infine, si congeda con una battuta sull’affare Tevez, da poco ufficialmente un giocatore della Juventus“Hanno preso un giocatore molto forte e volenteroso. Darà loro una grande mano, ma di imbattibile non c’è nessuno. Non ho rimpianti per non averlo preso un anno fa, ha un ingaggio troppo alto”.

SHARE