SHARE

alejandro-gonzalez1

Per chi non avesse letto i numeri precedenti, piccola spiegazione: immaginate di trovarvi in un bel pub inglese, ordinate una bella pinta di birra da sorseggiare per voi e per chi vi sta accanto: STEFANO BORGHI, il più grande telecronista italiano in circolazione, la voce di tanti derby argentini, di tante partite di Championship e da qualche mese anche delle calde partite di Lega Pro.

Quante volte avete pensato di chiedere un’opinione o semplicemente un racconto a Stefano? Ora è possibile, grazie a questa splendida iniziativa ora anche voi utenti attraverso i nostri contatti Facebook e Twitter o tramite commenti agli articoli potete proporre la vostra domanda, noi la gireremo a Stefano e ogni 7 giorni riceverete la tanto agognata risposta!

Questa settimana abbiamo ricevuto tantissime domande da rivolgere a Stefano e ci scusiamo fin da ora se non troverete la vostra, ma non vi preoccupate saranno presenti nel prossimo numero. Ma ora bando alla ciance e partiamo subito con la chiacchierata con Stefano di questa settimana: ecco”Una Pinta con Borghi”!

A poche ore dall’inizio del match, il tuo pronostico sul Superfinal tra Velez e Newell’s?

Una partita con grandissimo fascino, anche se arriva in un momento particolare per il Newell’s (impegnato in Libertadores in settimana). Verrà fuori un match tirato e spettacolare anche perché la Federazione Argentina ha comunicato le cifre in ballo per chi vince la finale e l’interesse è esploso. Entrambi con le formazioni titolari, di fronte ci sono le migliori squadre della stagione. Credo che vincerà il Velez, non perché più forte del Newell’s, ma perché sgombra da pensieri, condizione fisica migliore, e soprattutto perché il Newell’s è concentrato sulla semifinale di Libertadores. Per me il Velez vince 2 a 1.

Mi dici qualcosa su Agustin Allione del Velez? Che tipo di giocatore è? E’ pronto per approdare in Italia?

Allione del Velez è un grandissimo talento. Classe ’94 che ha mezzi eccellenti. E’ tecnico, rapido, gioca su tutto l’arco della trequarti sia come centrale che come ala di destra. Chiude anche le giocate pur essendo giovane, è un prospetto veramente importante. Lui e Romero mi piacciono parecchio. Può approdare in Italia ma Allione in un club come il Velez richiede uno sforzo economico importante.

Dimmi tutto su Alejandro Gonzalez che in settimana è passato dal Penarol Montevideo al Verona

Alejando Gonzalez è un innesto di valore per una squadra neopromossa come il Verona. Vero, formato, capitano del Penarol, ha giocato una finale di Libertadores, quindi esperienza che non guasta mai, soprattutto in una squadra come quella uruguaiana. E poi è polivalente. Grande vigoria fisica, tecnicamente accettabile può giocare centrale e a destra. Ottimo elemento.

Ciao Stefano, Marchesin del Lanus sembra che sia vicino al bologna pensi che sia pronto ad imporsi anche in Italia? Fariña al Catania? (Mattia)

Fariña non andrà al Catania, c’era un accordo già chiuso ma il Catania ha preferito altre opzioni. Probabilmente andrà in Russia o Portogallo. Marchesin è uno dei migliori portieri del calcio sudamericano. Arrivato al giusto punto di maturazione, fortissimo tra i pali, bravo nelle uscite. Sono anni che dico che è un buon prospetto, adesso dico che è pronto.

Domanda complicata: Vietto sarà un top player nel senso stretto del termine? Io ad esempio sono combattuto,a volte guardo i movimenti che fa e dico “cavolo questo é veramente forte” poi pero guardo quelle braccine e mi dico che forse mi sto sbagliando …cosa ne pensi? (Antonio Grella)

Se parliamo di top player, il primo attualmente è un certo Lionel Messi che non credo sia alto 1,90 m e pesi 100 kg.

Volevo sapere da Stefano se DYBALA riuscira’ a consacrarsi in maglia rosanero in serie B o se ancora troppo acerbo fisicamente….grazie (Danilo D’Agati)

Credo che in serie B possa prendere un grande trampolino. Lui viene dalla serie B argentina quindi sa cosa comporta un torneo lunghissimo e stressante. Un anno fatto da protagonista potrà essere molto molto utile per la sua consacrazione.

In Italia vengono frequentemente messi sotto la lente di ingrandimento gli operati (spesso disastrosi) dei nostri arbitri. Come giudichi l’annata dei fischietti argentini? (Fonz Ù Raise Rousso)

La stagione per gli arbitri argentini non è stata negativa, bensì un disastro. Tantissimi gli errori, la retrocessione del San Martin de San Juan è stata frutto anche di una continuità di pessimi arbitraggi che ne ha ristretto le possibilità. Da quando si è ritirato Baldassi è mancato una figura di riferimento, poteva esserlo Pablo Lunati che però ha avuto grossi problemi extra campo per questo è stato sospeso e allontanato dalla classe arbitrale argentina. Al momento ci sono alcuni giovani ma non hanno ancora il polso per poter essere dei leader, basti pensare che alla Confederations Cup è stato mandato Diego Abal, arbitro pessimo e capace di errori madornali (da ricordare un gol concesso al Colon sul campo del San Lorenzo, una delle scene più tragicomiche mai viste su un campo da calcio ) dà la dimensione di come la categoria arbitrale in Argentina sia in forte difficoltà.

CHEERS!!

L’appuntamento con le vostre domande da rivolgere a Stefano è per venerdì prossimo. Nel frattempo ecco gli appuntamenti con Stefano in tv: STASERA ORE 23 SU SPORTITALIA 2 SUPERFINAL  TRA VELEZ – NEWELL’S

Ringraziamo ancora una volta Valerio Morresi amministratore della fan page di Facebook “Stefano Borghi commentatore numero uno d’Italia” che ci aiuta a raccogliere tutte le domande da rivolgere a Stefano. Continuate a seguirci per non perdere il prossimo numero di “Una Pinta con Borghi” , ci trovate su Facebook, Twitter oppure abbonandovi gratuitamente ai nostri Feed Rss.

PER LEGGERE I NUMERI PRECEDENTI CLICCA QUI

SHARE