SHARE

Franchini_Luca_FC_Suedtirol_25_1_2011

Luca Franchini ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo. Una decisione insolita per un ragazzo di soli 29 anni. L’ex difensore dopo 15 presenze disputate nell’ultimo campionato di Lega Pro ha detto basta. Non c’è un infortunio in mezzo e neanche mancanza di offerte, anzi, il calciatore ex Monza, Sudtirol, Gallipoli, Mantova, Pro Patria, Ancona e Padova è sempre stato un elemento molto apprezzato nelle serie minori. Partito dal settore giovanile dell’Inter ha vinto nel 2002 il campionato Primavera e il Torneo di Viareggio con i nerazzurri e dal 2002 al 2004 ha vestito la maglia della Nazionale Under-20 dove ha collezionato 11 presenze su 19 convocazioni.

Luca ha deciso di lasciare il calcio per dedicarsi agli studi. C’è un master che lo attende, per migliorare l’inglese e costruire una nuova vita, diversa rispetto ai tanti anni passati a rincorrere un pallone.

Una scelta coraggiosa ma che merita rispetto per un ragazzo che ha deciso con tranquillità di mettere da parte il suo lavoro e coltivare una nuova passione. In bocca al lupo!

SHARE
Previous articleInter: Lunedì ufficiale Icardi, intanto rinnova Longo
Next articleE se l’addio di Cavani fosse di buon auspicio?
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85