SHARE

Andrea Poli è appena diventato ufficialmente un giocatore del Milan

È arrivata l’ufficialità: Andrea Poli è un nuovo giocatore del Milan.

Dopo la cena con Galliani e De Sciglio di giovedì scorso e le visite mediche del giorno successivo, il centrocampista ex Samp ha apposto la sua firma sul contratto che lo legherà ai rossoneri per le prossime stagioni.

1,3 milioni per la comproprietà: 

Queste le parole di Adriano Galliani: “Qui con noi ci sono Saponara e Poli, quest’ultimo arriva in comproprietà dalla Sampdoria. Manca l’ufficialità per il mancato accordo della società ligure con eventuali giocatori. Ma è a tutti gli effetti un giocatore del Milan”

Nato il 29 settembre (come Andriy Shevchenko) a Vittorio Veneto e cresciuto nel Treviso con il poster di Steven Gerrard in camera, Poli è stato scoperto da Beppe Marotta che lo portò alla Samp nel 2008, club in cui disputò e vinse il campionato Primavera. Nello stesso anno ha esordito in A per poi passare, l’anno successivo, al Sassuolo in B. Tornato a Genova, è protagonista di un grande campionato che si conclude con la Samp che centra uno strepitoso quarto posto. La retrocessione dell’anno successivo con i doriani lo porta a migrare per la prima volta verso Milano, sponda Inter. Un solo anno, al termine del quale, nonostante le buone prestazioni, non viene riscattato da Branca.

Nella stagione 2012/2013 dunque il ritorno alla Samp e una grande stagione, condita da 31 presenze e 3 gol, che gli è valsa la chiamata del Milan.