SHARE

Peluso

Domenica all’insegna del lavoro per la Juventus nel ritiro di Chatillon. In mattinata gli uomini di Conte dopo essersi a lungo riscaldati in palestra sono scesi sul campo dello stadio Brunot, come al solito tutto esaurito, attorno alle 11:00. Qui i bianconeri si sono allenati sul piano atletico, attraverso scatti e cambi di direzione, e su quello tecnico dove sono stati provati e ripetuti un’infinità di scambi in velocità e triangoli.

ECCO PELUSO- A fine seduta Federico Peluso si è concesso alla stampa. Il terzino laziale si è soffermato, con un pizzico di ironia, principalmente sul lavoro, durissimo, cui Conte sta sottoponendo i suoi giocatori in questi giorni: “Stiamo lavorando davvero tanto e la fatica si fa sentire, per fortuna dormo in un letto e non in un armadio come il personaggio tv, Vicky (il riferimento è a una battuta di Pepe che nei giorni scorsi aveva detto che Peluso dormisse nell’armadio della sua stanza n.d.r). E’ davvero fondamentale riposarsi bene”. Anche a Peluso, come a tutti i calciatori fin qui intervenuti, viene chiesto se questa Juve sia più forte dell’anno scorso: “Sicuramente sono arrivati dei campioni, ce n’erano già molti, quindi si siamo più forti. Avversari? Pensiamo solo a noi. Tutte le squadre si sono rinforzate, sono arrivati grandi campioni. Ma, come detto, noi pensiamo a lavorare per migliorarci poi a fine anno faremo i conti”. Nonostante i tifosi chiedano la Champions, l’unico obiettivo dichiarato in casa Juve è il terzo scudetto consecutivo: “Vogliamo sicuramente vincere il terzo campionato di fila, sarebbe un’impresa visto che è riuscita solo una volta nella storia. Poi è normale che lavoriamo per essere competitivi su tutti i fronti, dove arriveremo lo dirà il campo che non sbaglia mai”.

CIAO CHATILLON- Nel pomeriggio nuova seduta di allenamento, con probabile partitella. Al termine i giocatori andranno a cena e, stasera, saranno di scena al Summer Village. Sul palco salirà tutta la squadra guidata dal mister Antonio Conte per ringraziare e salutare la città di Chatillon. Domani, infatti, sarà l’ultimo giorno di ritiro in Val d’Aosta per la truppa bianconera che nella serata di domani raggiungerà Reggio Emilia, dove martedì serà sarà di scena nel consueto appuntamento estivo col Trofeo Tim in cui affronterà Milan e Sassuolo prima di partire per la tourneé negli Stati Uniti.