SHARE

4628_gol

Il calcio, si sa, non si ferma mai e, se siete stanchi delle solite amichevoli estive, sappiate che anche oggi, che sembrerebbe una giornata senza grandi appuntamenti, da qualche parte del mondo si giocano già gare ufficiali. Eppure non sto parlando di campionati di livello bassissimo in qualche nazione calcisticamente poco evoluta, ma, al contrario, di partite che si giocano nella vecchia Europa, in nazioni e campionati dalla storia importante e dalla grande tradizione.

I più malati di calcio possono già cominciare a ritrovare la loro grande passione dalle ore 19, quando il DFB Pokal (la Coppa di Germania) riaprirà i battenti con 3 delle 32 partite in programma nel weekend. L’Osnabruck, club di Dreite Liga (la terza divisione) se la vedrà con l’Enzgebirge Aue, squadra che ha cominciato alla grande la Zweite Liga (la serie B tedesca) con due vittorie nelle prime due partite. Sempre alle 19, un altro club storico teutonico, il Monaco 1860 (Zweite), giocherà sul campo dell’Heidenheim (Dreite). In entrambi i casi si tratta di gare dal pronostico non scontato, in quanto le squadre favorite sono tutte impegnate in trasferta: qualche sorpresa in vista?

Qualora non foste interessati a gare senza squadre importanti in campo, ecco alle 20 scendere in campo l’Augusta, club che militerà per il terzo anno consecutivo in BundesLiga e che partirà ampiamente favorito sul campo del Red Bull Lipsia, neopromosso in Dreite, ma che appena 10 giorni fa in amichevole ha sconfitto nientemeno che il Werder Brema. Allo stesso orario però, ci sarà in campo anche l’Ajax, che, nell’anticipo della prima giornata, aprirà da campione in carica (e da neo-vincitore della supercoppa) il campionato olandese giocando all’Amsterdam Arena contro il Roda JC, salvatosi lo scorso anni solamente dopo gli spareggi del Nacompetitie.

Il tempo di vedere il primo tempo della partita dei Lancieri, ed ecco alle 20:45 ricominciare anche un altro campionato, quello scozzese, che, sempre orfano dei Rangers, quest’anno in Second Division (la terza divisione), aprirà i battenti sempre a Glasgow, ma senza in campo i campioni in carica del Celtic: sarà infatti il neopromosso Partick Thistle, terzo club cittadino per importanza, ad ospitare il Dundee United nella prima gara di campionato e a chiudere il programma delle partite di oggi.

Bene, malati di calcio, vi abbiamo dato le linee guida, ora tocca a voi!