SHARE

Jose-Mourinho-and-Cristiano-Ronaldo-1743228

Giovedì notte Real Madrid e Chelsea si affronteranno nella Guinness International Champions Cup, e sarà subito la gara dell’ex per Josè Mourinho, sino allo scorso maggio allenatore dei Galacticos, che ha poi lasciato con un burrascoso addio per la soddisfazione dei tifosi e dello spogliatoio dei blancos. In seguito non sono mancate le solite stoccate lanciate dal tecnico portoghese, un pò un marchio di fabbrica dello Special One, il quale proprio qualche giorno fa ha inferto l’ultima stilettata al suo ex club ed a Cristiano Ronaldo nella fattispecie.

POLEMICA – Mourinho aveva esclamato giusto ieri: “Nella mia carriera ho avuto a che fare con tanti campioni. Ho allenato anche il vero Ronaldo, quello brasiliano (ai tempi della sua esperienza da vice di Bobby Robson al Barcellona nel 1996-97)”.

NON-RISPOSTA – E Ronaldo, Cristiano, quello che fino a non molte settimane fa era uno dei suoi fedelissimi, ha contabbattuto seraficamente: “Ci sono cose nella vita che non meritano considerazione, quello che Mourinho ha detto è una di queste. Non voglio commentare per ovvi motivi. Ho sempre rispettato i miei allenatori e cerco di imparare da loro. In Portogallo si dice: “Io non sputo sul piatto dove mangio”.