SHARE

Keisuke_Honda_4

Oggi sarà una giornata decisiva per il Milan in merito al tanto chiacchierato ingaggio del giapponese Keisuke Honda. L’ultima offerta ufficiale dei rossoneri presentata al CSKA Mosca è stata notevolmente migliorata rispetto ai primi approcci, con Galliani che dai 3 milioni di euro proposti inizialmente ha compiuto un piccolo ma significativo sacrificio salendo a 4,5, avvicinandosi così alla cifra minima richiesta dalla compagine moscovita.

ATTESA – Si tratta di uno sforzo importante nonostante le cifre in ballo siano irrisorie rispetto a quello che gli scenari odierni di calciomercato ci hanno abituato perché il forte trequartista nipponico andrà in scadenza di contratto dal prossimo 1° gennaio 2014. Il Milan dunque aspetta una risposta dal CSKA, che fino a questo momento si è trincerato dietro alla linea dura, dichiarando apertamente di non gradire i modi con i quali Galliani ha contattato il giocatore.

SORRISI – Nonostante ciò da più parti è attesa la fumata bianca, con Honda che, se dovesse approdare al Milan, cancellerebbe in maniera definitiva il nome del fiorentino Ljajic dalla lista della spesa del Diavolo.