SHARE

hoffenheim2

Bayern, Borussia e Leverkusen perdono lo smalto della prima giornata ma guadagnano i tre punti, ottime prestazioni per Hertha e Hoffenheim. il Gladbach offre spettacolo mentre Schalke e Amburgo vengono seppellite di gol. Vediamo insieme cosa è successo nella seconda giornata di Bundesliga.

Le prime della classe non si smenticono alla seconda giornata di campionato: le favorite per giocarsi il titolo vincono ancora, ma devono sudarsi i tre punti molto più faticosamente rispetto all’agevole prima partita. Il Leverkusen deve ringraziare l’ex Schwaab, che risolve la partita insaccando nella sua porta e condannando lo Stoccarda a rimanere a 0 punti in classifica. Il Dortmund di Klopp impatta in un Eintracht Braunschweig molto ben organizzato in campo, che chiude gli spazi e non offre praterie per i centometristi giallo-neri. La partita si risolve grazie al giovane Hoffmann, che segna un gol e si procura il rigore poi realizzato da Reus. A nulla serve la rete segnata dall’Eintracht nel finale, ma la matricola può ben sperare in risultati positivi nelle partite future. Partita non propriamente agevole nemmeno per la corazzata bavarese di Guardiola: l’Eintracht Francoforte davanti ai suoi tifosi doveva riscattare l’umiliazione subita a Berlino, e lo fa con una partita difensivamente quasi perfetta. Il possesso palla del Bayern non sembra efficace come sempre e soltanto una realizzazione del solito Mandzukic regala la vittoria in trasferta ai campioni in carica.

Da sottolineare le vittorie roboanti da squadre da cui nessuno si aspettava un calcio così spettacolare e propositivo: prima fra tutte l’Hoffenheim, che dopo i tanti gol segnati nella prima giornata nonostante il pareggio, si ripete sull’asse Firmino/Volland/Modeste. Nulla può l’Amburgo, che prende 5 gol in casa e deve da subito trovare dei rimedi alle enormi falle nella fase difensiva. Altra sorpresa arriva dal Gladbach, che prende la sua rivincita dopo e scoppole prese dal Bayern. Bel calcio e nessun rischio in difesa, con un Kruse in gran spolvero si sbarazza del poco tagliente Hannover e dimostra che il capitombolo di inizio stagione è stato soltanto un imprevisto. Segnali positivi dal redivivo Wolfsburg, che ne segna ben 4 allo spaesato Schalke. I konigsblauen sono irriconoscibili e prendono una ripassata che inievitabilmente ne condizionerà (non sappiamo se in meglio o in peggio) l’andamento nelle prossime partite.

Rimane imbattuto l’Hertha Berlino, che pareggia in casa del Norimberga e conferma di essere già nella mentalità di una squadra di prima serie. Di misura il Werder Brema sull’Augsburg, mentre continua a perdere il Friburgo: Zimling e Muller (ricordatevi di lui perchè quest’anno lo vedremo spesso nel tabellino dei marcatori) firmano il 2 a 1 finale ed i brasilianer rimangono con zero punti e tanti rimpianti. C’ è ancora tanto tempo per riguadagnare terreno, ma i segnali di inizio stagione sono sempre spunti importanti da cogliere per migliorare organico e sistema di gioco.

Vi lasciamo con i risultati, la classifica della seconda giornata e gli highlights della goleada dello spumeggiante Hoffenheim di questo nuovo anno. Un saluto ed Aufwiedersehn alla prossima settimana!

http://www.youtube.com/watch?v=y-STtvV89KM

RISULTATI

Amburgo-Hoffenheim 1-5: 5′ e 77′ Firmino (H), 44′ van der Vaart (A), 50′ Volland (H), 67′ e 69′ Modeste (H).

Eintracht Francoforte-Bayern Monaco 0-1: 13′ Mandzukic.

Friburg-Mainz 1-2: 64′ Zimling (M), 68′ Muller (M), 71′ Freis (F).

Stoccarda-Bayer Leverkusen 0-1: 42′ aut. Schwaab.

Werder Brema-Augsburg 1-0: 22′ Ekici.

Wolfsburg-Schalke 04 4-0: 55′ Knoche, 61′ Vieirinha, 67′ Naldo, 91′ Kutschke.

Borussia M’Gladbach-Hannover 3-0: 20′ Kruse, 53′ Kramer, 66′ Daems.

Norimberga-Hertha Berlino 2-2: 40′ Drmic (N), 61′ Allagui (H), 78′ Ronny (H), 89′ Kiyotake (N).

Borussia Dortmund-Eintracht Braunschweig 2-1: 75′ Hofmann (B), 86′ Reus (B), 89′ Kratz (EB).

 

CLASSIFICA

Borussia Dortmund 6, Bayer Leverkusen 6, Bayern Monaco 6, Mainz 6, Werder Brema 6, Hertha Berlino 4, Hoffenheim 4, Wolfsburg 3, Borussia M’Gladbach 3, Hannover 3, Norimberga 2, Amburgo 1, Schalke 04 1, Stoccarda 0, Eintracht Braunschweig 0, Friburgo 0, Augsburg 0, Eintracht Francoforte 0.