SHARE

Liverpool v Stoke City - Premier League

Liverpool e Tottenham rimangono a punteggio pieno, primo passo falso per il City di Pellegrini. Pareggio tra i Black Cats di Di Canio ed i Saints di Osvaldo, risultato a reti bianche nel big match di Old Trafford. Scopriamo cosa è successo nella seconda giornata di Premier League.

Il Liverpool di Rodgers non sembra risentire dell’assenza di Suarez, specialmente con uno Sturridge così. Basta una perla del giovane attaccante inglese per stendere un cobattivo Aston villa, che dopo aver battuto l’Arsenal ed aver dato filo da torcere al Chelsea, rende la vita difficile anche ai Reds. Procede a gonfie vele anche il campionato del Tottenham, sempre in attesa dei nuovi colpi di mercato garantiti dai soldi incassati da Bale. Per il momento bastano i rigori di Soldado, bomber da 30 milioni che marca il cartellino per la seconda volta in due partite regalando i 3 punti agli Spurs contro i Cigni dello Swansea. Iniziano già i problemi per il lato azzurro di Manchester: dopo la vittoria roboante nella prima di campionato ed i proclami bellicosi di mister Pellegrini, il City incappa in una brutta sconfitta in casa del Cardiff. Impresa storica per i gallesi, che possono esultare anche grazie a Frazier Campbell, ex Utd autore di una doppietta nel suo personalissimo derby. Ancora qualcosa da rivedere per il manager spagnolo, che pur avendo uno squadrone inizia a sentire il primo distacco dalle altre big.

L’Arsenal di Wenger riesce a risollevarsi dopo la pessima prestazione contro i Villans, vincendo e convincendo in casa di uno spento Fulham. Giroud e Podolski sono il culmine di un gioco avvolgente e propositivo, nonostante alcune assenze pesanti che limitano le potenzialità dei Gunners. Esito alterno per le altre due neo-promoss: le Tigri dell’Hull ottengono i primi punti battendo per 1-0 il Norwich, mentre il Crystal Palace deve soccombere sotto i colpi di uno Stoke City con nuova verve agonistica. Ancora zero punti per le Aquile di Holloway, che dovranno aspettare tempi migliori per dimostrare in pieno il loro potenziale. Triste pareggio per 0-0 in due match da cui ci si aspettavano fuoco e fiamme: Everton- West Brom e Newcastle- West Ham sembravano partite in cui le reti si sarebbero gonfiate più e più volte, ma i tatticismi talvolta hanno la meglio ed i 4 portieri in questione sono rimasti imbattuti.

La gara che ha chiuso questo turno di Premier è stata quella dell’Old Trafford che ha visto di fronte lo Utd di Moyes ed il Chelsea di Mourinho. Anche in questo caso chi si aspettava una partita di gol e spettacolo è di certo rimasto deluso: le sue squadre si sono affrontate principalmente a centrocampo e le difese si sono comportate in maniera egregia. Unico giallo, un fallo di mano in area da parte di Lampard, che il direttore di gara non ha però considerato volontario. Un punto a testa per le due corazzate, con il Chelsea che rimane primo in classifica grazie alla vittoria infrasettimanale contro l’Aston Villa. I Blues hanno infatti giocato un match in più vista la partitissima di Supercoppa Europea di venerdi contro il Bayern Monaco. Vedremo nel prossimo week-end se gl altri team riusciranno a raggiungere in classifica gli uomini dello “special one”, che nel frattempo si gode il primato solitario.

 

RISULTATI

Fulham-Arsenal 1-3: 14′ Giroud (A), 41′ e 68′ Podolski (A), 77′ Bent (F).

Everton-Wba 0-0.

Hull City-Norwich City 1-0: 22′ Brady.

Newcastle-West Ham 0-0.

Southampton-Sunderland 1-1: 3′ Giaccherini (Su) 88′ José Fonte (So).

Stoke City-Crystal Palace 2-1: 31′ Chamakh (C), 58′ Adam (S), 62′ Shawcross (S).

Aston Villa-Liverpool 0-1: 21′ Sturridge.

Cardiff City-Manchester City 3-2: 52′ Dzeko (M), 60′ Gunnarsson (C), 79′ e ’87’ Campbell (C), 92′ Negredo (M).

Tottenham-Swansea 1-0: 58′ Soldado.

Manchester United-Chelsea 0-0.

 

CLASSIFICA

Chelsea 7, Tottenham 6, Liverpool 6, West Ham 4, Southampton 4, Manchester City 3, Manchester United 4, Arsenal 3, Stoke City 3, Cardiff City 3, Fulham 3, Hull City 3, Aston Villa 3, Everton 2, Norwich City 1, Sunderland 1, Wba 1, Newcastle 1, Crystal Palace 0, Swansea City 0.