SHARE

Vettel monza 2013Monza è la regina delle piste. E’ la pista per antonomasia. Le qualifiche di oggi sono state una goduria per chi le ha guardate. Si inizia subito col botto. La Q2 è stata molto serrata, tutti i valori erano all’equilibrio e hanno dovuto pagare lo scotto dell’eliminazione le due Lotus Lewis Hamilton. Si sono affacciate alla Q3 con prestazioni davvero competitive le Toro Rosso e le McLaren.

La Q3 non è però troppo differente dalle altre. Vettel fa il Vettel e si mette davanti a tutti. Webber, da buon gregario, si mette dietro al suo capitano e gli copre le spalle. Sorprendente la terza piazza di Hulkenberg, che dimostra come anche una macchina poco competitiva in piste troppo tecniche può emergere. Stupisce anche Massa, presunto sacrificato per tirare le scie ad Alonso, che si piazza quarto. Ancora delusione per Alonso. La strategia delle scie si è rivelata totalmente errata. Come può un pilota, teoricamente meno veloce, tirarne uno nettamente di più, il guadagno sarebbe stato risicato e molti di più sarebbero stati gli svantaggi. Infatti è stato notevole il disturbo in traiettoria e ancor di più la difficoltà nel mantenere la stessa sagoma da parte di Fernando. Speriamo in un altro miracolo in gara, certo è che i mondiali non si vincono così.

Sesta piazza per la prima Mercedes di Rosberg che sembra essere uscito vivo dalle difficoltà che hanno accompagnato il suo compagno di squadra. Fresco di annuncio per il suo prossimo contratto con la RedBull, Ricciardo fa una prestazione davvero positiva piazzandosi al settimo posto e con un distacco sotto al mezzo secondo. Ottavo e nono sono la coppia McLaren, con Perez e Button. Sembrano in lenta ripresa, già la scorsa gara Button era sembrato più in palla. Vedremo domani. Chiude la top ten l’altra Toro Rosso di Vergne.

Monza è la casa della Ferrari e dei ferraristi. Ci si aspetta molto di più dalle due auto del Cavallino e la tensione di Fernando nella comunicazione con il suo muretto ne è la dimostrazione. Sarà una gara ricca di motivazioni, sia sportive che umane, in attesa dell’annuncio del futuro compagno di squadra di Alonso.

2013-09-05T135808Z_1599520879_GM1E9951OWF01_RTRMADP_3_MOTOR-RACING-PRIX--473x264--473x264