SHARE

kolo touro

di Giuseppe Barone

Ha davvero dell’incredibile ciò che è successo a Frosinone, dove un uomo di 32 anni, neo-papà, dopo aver festeggiato con gli amici il lieto evento, ha registrato all’anagrafe suo figlio sotto il nome di “Mosca”, in onore del barbuto attaccante del Bologna Moscardelli. Appena la moglie è venuta a sapere dell’accaduto, ha subito piantato in asso lo sventurato marito, chiedendo il divorzio.

Altrettanto curioso ciò che è accaduto ad uno sfegatato fan di Kolo Tourè, centrale difensivo in forza al Liverpool, che ha pensato bene di tatuarsi il nome dell’ivoriano sul piede. Fin qui tutto “normale” ma il fail era dietro l’angolo. Il tatuatore ha commesso un errore nella trascrizione del cognome cambiandolo da Tourè a Touro. Il tifoso disperato ha messo al corrente lo stesso Tourè inviando via Twitter la foto del tatuaggio sbagliato. Il difensore, mosso dalla compassione, si è offerto di indossare il nome ‘Touro‘ sulla maglia, magari solo per una partita, e si è detto anche disponibile ad incontrare lo sfortunato tifoso.