SHARE

Coreografia Inter Paolo

Inter-Juventus è da sempre una sfida che si gioca anche sugli spalti. Famosissime ormai le coreografia che le tifoserie organizzate, di entrambe le compagini, mettono in mostra nel momento in cui le squadre scendono in campo. Ieri, in virtù del fatto che la partita si giocava a San Siro, è stata la volta dei tifosi nerazzurri. Pochi minuti prima dell’inizio della partita dalla Curva Nord cominciano ad alzarsi vari foglietti colorati che, con il passare dei secondi, prendono  la forma di un viso. Anche ai più appassionati, e agli stessi cronisti presenti a Milano, il volto appare sconosciuto. Sotto poi ecco apparire uno striscione: “Da 20 anni sei in ogni bandiera che abbiamo sventolato, il tuo essere uomo, ultras, amico vero, non lo dimenticheremo mai. Paolo sempre con noi”.

Il Paolo in questione è un certo Paolo Coliva, che alla maggior parte di voi probabilmente sarà un nome assolutamente sconosciuto. Non era affatto uno sconosciuto invece in Curva Nord: idolo e leader assoluto, soprannominato “l’armiere”, è stato il fondatore di Skins Inter, storico gruppo ultras della curva nerazzurra. La scelta dei tifosi nerazzurri di omaggiarlo proprio nella giornata di ieri è riconducibile alla data della sua morte, agosto 1993, esattamente 20 anni fa.