SHARE

yilmaz

 

Tempi bui per il centravanti del Galatasaray Burak Yilmaz, che dopo essere stato molto vicino a lasciare Istanbul in estate per raggiungere la Lazio, non riesce più a riconquistare i tifosi turchi che lo hanno tanto amato. I mugugni estivi dei tifosi del “Gala” si sono trasformati in fischi quando il giocatore è sceso in campo. Così è stato anche nel match di Champions di martedì perso con l’imbarazzante punteggio di 6-1 contro il Real Madrid, che ha visto tra i peggiori in campo proprio lo stesso Yilmaz che non è riuscito a toccare palla là  davanti e ad essere decisivo.

L’ariete turco non ci sta, si difende a muso duro con i tifosi. La situazione peggiora, e il giorno seguente arrivano le scuse via Twitter: “Ieri, con le mie parole ho ferito tutta la nostra tifoseria e mi dispiace. Non potrò mai dimenticare la reazione della folla, in aggiunta ad un clima di delusione che ha fatto ingigantire la situazione. Siamo, come molti di voi giovani. Mi scuso ancora, perché le azioni non posso essere annullate

La cosa che più colpisce di tutta la vicenda è una foto curiosa che arriva direttamente dalla Turchia e che ritrae Yilmaz di fronte ai tifosi tra i quali però ce n’è uno che sventola orgoglioso una sciarpa della Lazio. Casualità davvero molto strana.

Ecco la foto:

yilmaz