SHARE


allegri

Max Allegri, allenatore del Milan, è intervenuto ai microfoni della stampa alla vigilia del big-match con il Napoli:

“Sarà una gara difficile per noi. A campo aperto hanno giocatori in grado di farti male. Il Napoli sta giocando un buon calcio e un buon collettivo. Benitez è stato bravo, era difficile cambiare una squadra con tanti giocatori e passare da un modulo a tre dietro al 4-4-2. Sarà una partita equilibrata con compattezza. Higuain è diabolico, si assenta dalla partita ma è sempre presente. Hamsik si sta affermando a livello europeo. Callejon è un giocatore di livello internazionale. Domani recupereremo Abate e Niang. Poli sarà al 100%. Vedremo domani cosa sappiamo fare. Sono convinto che i ragazzi faranno una bella partita. Balotelli ha giocato in coppia con Matri, defilato e si è sacrificato per la squadra. E’ il primo anno che gioca da titolare e protagonista in un grande squadra. Deve crescere dal punto di vista tattico e non solo. Intesa con Matri? A me son piaciuti. Matri si è sbattuto molto davanti, ha allargato la squadra. E’ normale che più va avanti la gara Mario si può inserire la tra le linee. L’intesa deve migliorare: da noi Mario sta capendo la differenza che c’è tra essere una star ed essere una comparsa”