SHARE

Benatia

Un turno infrasettimanale pazzesco quello che ci ha offerto la 5^ giornata di campionato. Ben 30 gol realizzati solo in questo mercoledì sera.
Continua il percorso netto della Roma di Garcia (espulso) che batte la Sampdoria grazie a Benatia e Gervinho, vetta solitaria per i giallorossi.
Clamoroso pareggio per il Napoli che in un San Paolo stracolmo non va oltre l’ 1-1 contro il Sassuolo, a Dzemaili ha risposto Zaza.
Con non poche sofferenze la Juventus batte il Chievo in trasferta dopo essere passata in svantaggio (Thereau) per poi rimontare grazie al gol di Quagliarella e allo sfortunato autogol di Bernardini. Grave errore arbitrale: sul risultato in parità gol regolare annullato a Paloschi.
Pazzesco 3-3 a Bologna tra i padroni di casa e il Milan. Con i Felsinei avanti 3-1, Robinho e Abate regalano il pareggio ad Allegri con due reti oltre il 90°.
Dopo il derby torna a vincere la Lazio che batte agevolmente il Catania per 3-1.
Pioggia di gol tra Parma e Atalanta, gli emiliani vanno sul 4-1 ma l’espulsione di Amauri riapre la partita con gli orobici che tentano l’impresa ma si bloccano sul 4-3.
Pareggiano Livorno-Cagliari (1-1) e Torino-Verona (2-2).

Risultati Finali 

Bologna-Milan 3-3 (Poli 12′, Laxalt 33’pt e 7’ st, Cristaldo 16’, Robinho 44’, Abate 46’ st )

Chievo-Juventus 1-2 (Thereau 28′ pt, Quagliarella 2’, aut Bernardini 20’)

Lazio-Catania 3-1 (Ederson 4′ , Barrientos 6′, Lulic 39′ pt, Hernanes 4’ st)

Livorno-Cagliari 1-1 (Luci 23′ pt, Ibarbo 8’ st)

Napoli-Sassuolo 1-1 (Dzemaili 14′, Zaza 20′ pt)

Parma-Atalanta 4-3 (Mesbah 18′, Bonaventura 20′ , Parolo 28′ e 40′ , Rosi 35′, Denis 42′ pt, Livaja 34’ st)

Sampdoria-Roma 0-2 (Benatia 20’, Gervinho 43’ st)

Torino-Verona 2-2 (Cerci rig 35′, Gomez 44′ pt, Cerci 7’, Jorginho rig 22’ st)