SHARE

Pato cuzao

I tifosi non possono di certo essere contenti quando vedono la propria squadra perdere pesantemente un match contro una compagine non propriamente di prima fascia, senza lottare, aggiungendo così un altro risultato negativo ad una serie già poco invidiabile. E’ naturale arrabbiarsi e protestare nei confronti dei propri beniamini per spronarli ad uscire dal momento difficile.

E’ esattamente questo ciò che è accaduto alla squadra del Corinthians dopo la pesante sconfitta incassata contro la Portuguesa. Infatti i supporters del “Timao” si sono fatti sentire; imbufaliti per il 4 a 0 incassato da una squadra tutt’altro che irresistibile hanno ricoperto i vetri dello store ufficiale del club all’interno dello stadio Parque São Jorge di São Paulo di scritte ingiuriose soprattutto nei confronti dell’ex milanista Pato. Infatti come si nota nelle foto del portale Uol Esporte, il giocatore è stato pesantemente apostrofato con la scritta “Pato cuzao”, ovvero “Pato imbecille”. L’ex bomber rossonero è stato infatti preso di mira insieme al resto della squadra, accusata dello scarso impegno in campo e delle troppe feste a cui prendono parte i calciatori rei di far prevalere troppo la vita mondana al calcio giocato.

Gli addetti allo stadio non riescono ancora a spiegarsi come abbiano fatto i tifosi ad entrare nell’impianto, ma al di là di questo resta il fatto che il Corinthians vive un momento tutt’altro che positivo avendo collezionato solo tre punti nelle ultime otto gare, risale infatti al 1 settembre l’ultima vittoria della squadra. In questo periodo il “Timao” ha peraltro segnato solo un gol e la sconfitta con il Portuguesa per 4-0 rappresenta un record negativo, siccome era dal 2010 che l’attuale squadra campione del mondo per club non subiva un passivo così ampio.