SHARE

1989440_w2

Gol a raffica per Borussia Dortmund e Stoccarda, spettacolare pareggio con protagonisti Schalke e Hoffenheim. Il Bayern vince di misuta mentre il Mainz non riesce a sbloccarsi. Ancora una volta tantissime emozioni in Bundesliga!

L’Eintracht Braunschweig non riesce a trovare la quadratura del cerchio: troppa la differenza tecnica con gli altri club, troppa l’aspettativa del caloroso pubblico. Il risultato rimane un solo punto in classifica ed imbarcate di gol davvero imbarazzanti. Questo accavallarsi di situazioni negative hanno portato il tecnico Liebernecht a rassegnare le dimissioni, le quali sono state prontamente respinte dalla società. Si attendono ulteriori sviluppi, ma la situazione sembra davvero tragica. I mattatori della “cenerentola” di Bundes sono stati i giovani attaccanti dello Stoccarda. Dopo l’esonero di Labbadia, la cura Schneider ha portato a Stoccarda una serie impressionante di risultati positivi, trascinando Ibisevic e compagni a 10 punti e solo a due distanze dal quarto posto. Davvero una cavalcata trionfale: vedremo se i bianco-rossi riusciranno a mantenere questo ritmo forsennato a lungo.

Continua il testa a testa tra le due squadre che dominano la classifica, anche se il loro ritmo è completamente diverso: compassato ed efficace quanto basta quello del Bayern; spettacolare e forsennato quello del Borussia. Anche in questo turno la “regola” rimane valida: un gol di Muller regala i tre punti alla truppa di Guardiola mentre Klopp non si accontenta ed il suo Dortmund insacca la palla ben cinque volte alle spalle del portiere del Friburgo. Non perde il passo nemmeno la terza della classe: il solito Sam e Rolfes firmano il due a zero del Leverkusen sull’Hannover, che deve interrompere la sua striscia positiva e l’inseguimento alle “aspirine”. Ne approfitta l’Hertha Berlino, che guadagna terreno sfruttando il fattore casa contro il Mainz. Non basta il ritorno al gol di Nico Muller agli ospiti, che vengono poi raggiunti e superati dai gol di Allagui (doppietta per lui) e Ben Hatira. Pareggio spettacolare tra Schalke e Hoffenheim: gli azzurri di Gisdol tornano al loro gioco spumeggiante ed imprevedibile, mettendo non poco in difficoltà Boateng e compagni. Alla fine nè nasce un 3 a 3 senza esclusione di colpi, ch però serve poco ad entrambe ai fini della classifica.

Pareggio con sei gol anche tra Werder e Norimberga, con doppietta della vecchia conoscenza della Juventus Elia.  Anche il Gladbach recupera la verve di inizio campionato, ma si scontra con un’Augsburg determinato e che riesce in casa ad agguantare il pareggio negli ultimi minuti. Per gli ospiti va in rete ancora una volta Kruse, vero trascinatore del Brussia e che non sembra volersi fermare ad i gol finora realizzati. Per finire, altro pareggio con tanti gol segnati anche tra Eintracht ed Amburgo. Il match termina 2 a 2, ma c’è da segnalare il ritorno al gol del giovane talento Lassogga. L’attaccante ex Hertha Berlino sembra aver trovato il suo spazio ad Amburgo: di lui si parla ormai da due anni a questa parte e forse, finalmente, riusciremo a vedere sul campo le sue grandi qualità tanto “chiacchierate”.

Vi lasciamo come sempre con la classifica ed i risultati della giornata, insieme ad i gol con cui lo Stoccarda ha seppellito lo sventurato Eintracht Braunschweig.

http://www.youtube.com/watch?v=ghCinvEyYW8

RISULTATI

Augsburg-Borussia M’Gladbach 2-2: 27′ Hahn (A), 33′ Kruse (BM), 71′ Hrgota (BM), 88′ Milik (A).

Bayern Monaco-Wolfsburg 1-0: 63′ Mueller.

Bayer Leverkusen-Hannover 2-0: 23′ Rolfes, 37′ Sam.

Borussia Dortmund-Friburgo 5-0: 35′ e 47′ Reus, 58′ e 70′ Lewandowksi, 79′ Blaszczykowski.

Hertha Berlino-Mainz 3-1: 8′ Mueller (M), 48′ e 73′ Allagui (H), 74′ Ben Hatira (H).

Hoffenheim-Schalke 04 3-3: 3′ Boateng (S), 13′ Matip (S), 16′ Modeste (H), 40′ Hoger (S), 48′ Firmino (H), 61′ Abraham (H).

Eintracht Francoforte-Amburgo 2-2: 31′ Flum (E), 48′ Lasogga (A), 54′ Russ (E), 86′ Jansen (A).

Werder Brema-Norimberga 3-3: 8′ aut. Dabanli (W), 34′ e 66′ Elia (W), 44′ Kiyotake (N), 53′ Drmic (N), 70′ Hlousek (N).

Eintracht Braunschweig-Stoccarda 0-4: 40′ Ibisevic, 50′ Maxim, 76′ Traoré, 86′ Harnik.

 

CLASSIFICA

Borussia Dortmund 19, Bayern Monaco 19, Bayer Leverkusen 18, Hannover 12, Hertha Berlino 11, Stoccarda 10, Borussia M’Gladbach 10, Augsburg 10, Werder Brema 10, Hoffenheim 9, Wolfsburg 9, Mainz 9, Eintracht Francoforte 8, Schalke 04 8, Norimberga 5, Amburgo 5, Friburgo 3, Eintracht Braunschweig 1.