SHARE

lazio fiorentina

Il tabellino della gara:

Lazio (4-3-3): Marchetti; Cavanda, Ciani, Cana, Lulic; Onazi (82′ Gonzalez), Biglia, Hernanes (87′ Ederson); Candreva, Felipe Anderson (59′ Floccari), Perea. Allenatore: Petkovic. A disposizione: Berisha, Strakosha, Dias, Elez, Vinicius, Ledesma, Keita.

Fiorentina (3-5-1-1): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic; Cuadrado (83′ Iakovenko), Ambrosini, Pizarro (73′ Matos), Aquilani, Pasqual; Borja Valero, Rossi (62′ Vargas). Allenatore: Montella. A disposizione: Munua, Alonso, Roncaglia, Compper, Vecino, Bakic, Mati Fernandez, Joaquin, Wolski.

Arbitro: Orsato

Marcatori:

Ammoniti: Rossi, Ambrosini, Tomovic, Pasqual (F), Perea, Hernanes, Cana, Ciani (L)

Espulsi:

 

 LAZIO

Marchetti 6: Coraggioso nelle uscite.

Cavanda 6: Limita Borja Valero e si spinge in avanti quando può.

Cana 6,5: Imperioso.

Ciani 6: Falegname

Lulic 6: Soffre le poche accelerazioni di Cuadrado

Onazi 5,5: Diversi errori di impostazione (Dal 81° Gonzalez sv)

Biglia 6: Tanti passaggi sbagliati nel primo tempo, poi migliora nella ripresa

Hernanes 6,5: Uno dei migliori dei suoi, ma non trova il gol vittoria. (Dal 86° Ederson sv)

Candreva 6: Meglio da esterno che da interno di centrocampo: crea pericoli sulla fascia ma non incide più di troppo.

Perea 6: Lotta, gioca di sponda, crea qualche buona occasione che spreca malamente.

F. Anderson 5,5: Discontinuo. (Dal 59° Floccari 6: vuole imitare la stessa prestazione in Europa, ma non ci riesce)

 

FIORENTINA 

Neto 6,5: Decisivo in diverse occasion.

Tomovic 5,5: Hernanes gli crea qualche problema sulla fascia.

Rodriguez 6,5: Puntuale sulle palle alte. Non concede un cm agli attaccanti laziali

Savic 5,5: DIstratto

Pasqual 6: Non sfonda mai sull’out sinistro

Ambrosini 6: Rimedia agli errori dei compagni di squadra

Pizarro 5: Perde una miriade di palloni (Dal 72° Matos 5,5: Generoso, ma poco incisivo)

Aquilani 5,5: Soffre la corsa dei centrocampisti laziali.

Borja Valero 6,5: Duttile, polivante ma è sempre il migliore dei suoi. Può giocare in qualsiasi ruolo.

Cuadrado 5,5: Corre a vuoto. (Dal 82° Iakovenko sv)

Rossi 5,5: Non al meglio e si vedeva. Poco lucido. (Dal 62° Vargas 5,5: non riesce a mettere in difficoltà Cavanda)

SHARE