SHARE

bale real madrid

Una notizia clamorosa potrebbe abbattersi sul Real Madrid e strappare un mezzo sorriso in casa Juventus. Gareth Bale, mister 100 milioni di euro, potrebbe essere costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico a causa di un’ernia e di una protrusione discale su due vertebre. Nelle prossime ore l’esterno gallese deciderà con i medici della Casa Blanca se scegliere la via conservativa, anche se incerta per quanto concerne la guarigione, della gestione del minutaggio basata fondamentalmente su una terapia quotidiana oppure eliminare drasticamente il problema attraverso l’intervento chirurgico. La soluzione che garantisce le maggiori probabilità di recupero perfetto è ovviamente la seconda che, però, terrebbe Bale lontano dal campo di gioco per almeno 4 mesi.

2013 FINITO?- Inutile dire che, qualora scegliesse la seconda ipotesi, Bale salterebbe il doppio confronto di Champions League con la Juventus rendendo ai campioni d’Italia il compito un minimo più facile anche se comunque estremamente proibitivo. Oltre alla sfida ai bianconeri, il gallese dovrebbe rinunciare praticamente a tutte le partite del 2013 e rientrare a fine febbraio per la seconda fase della Champions League. La decisione sarà presa nelle prossime ore, in ogni caso la possibilità di essere pronto per le partite più calde della massima competizione europea potrebbe spingere Bale ad operarsi, risolvere definitivamente il problema e cercare di essere al top per la seconda parte di stagione.