SHARE

januzaj

Adnan Januzaj ha già le idee chiare: la sua speranza  è quella di restare a lungo con la maglia del Manchester United:

“Sono felice qui e voglio impegnarmi in ogni gara per dare il massimo. Voglio aiutare lo United a vincere la Premier e poi diventare il miglior giocatore al mondo”. Idee chiare per quanto riguarda il suo club, meno chiare per la scelta della sua nazionale. 

Januzaj potrebbe scegliere tra ben cinque nazionali. Il Kosovo, dove il padre è nato, che però non è ancora riconosciuto dalla Fifa. Il Belgio, luogo in cui è nato e ha vissuto fino al giorno prima di trasferirsi a Manchester. L’Albania, per via ereditaria, visto che i genitori sono di origini albanesi. La Turchia, paese natale del nonno del ragazzo. E infine, l’Inghilterra, se arrivasse a viverci per cinque anni consecutivi: quindi allo stato attuale dei fatti, non prima del 2016 (è a Manchester dal 2011).

Ma la decisione, da quanto rivela il ragazzo ai media inglese, non spetta a lui: “È mio padre che decide per quale nazionale giocherò e io gli darò ascolto”.