SHARE

Real-Madrid-Juventus-diretta-23-ottobre-2013-Champions-League

E’ la notte decisiva per la Juventus, resa ancora più delicata dopo il tracollo di Firenze. La sfida al Real Madrid per i bianconeri rappresenta un crocevia importante per il proseguo della stagione. Per questo Conte ha deciso di rivoluzionare la sua squadra con un cambio di modulo, questa sera infatti la Juventus scenderà in campo con un inedito 4-3-1-2.  A destra in difesa ci sarà il ritorno di Caceres, un’incognita visto che l’uruguayano non gioca da più di un mese, mentre a sinistra ci sarà Chiellini. In mediana Conte si affida a tutti i suoi assi schierando Pirlo, Pogba e il rientrante Vidal con Marchisio ad agire alle spalle di Tevez e Llorente. In casa Real le scelte sono ancora da fare, Ancelotti potrebbe rispondere al cambio di modulo juventino mettendo dentro tutto il bagaglio di talento di cui dispone con Bale, Isco e Ronaldo a inventare calcio dietro l’unica punta Benzema. La presenza del gallese è l’unico dubbio ancora da sciogliere visto che rimane aperto il ballottaggio con Di Maria. In porta torna Casillas.

Queste le probabili formazioni:

REAL MADRID (4-2-3-1): Casillas; Arbeloa, Ramos, Pepe, Marcelo; Khedira, Modric; Ronaldo, Isco, Bale; Benzema. All. Ancelotti

JUVENTUS (4-3-1-2):  Buffon; Caceres, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Vidal, Pirlo, Pogba; Marchisio; Tevez, Llorente. All. Conte