SHARE

2013-NBA-Finals-Logo

Durante la notte italiana i proprietari delle franchigie NBA si sono riuniti per votare la proposta di cambiamento del formato delle finali, ossia il ritorno al classico 2-2-1-1-1. Si giocheranno quindi due gare in casa di chi detiene il vantaggio campo, due in casa dell’altro finalista e una gara in casa a testa per le rimanenti tre, con un giorno di pausa fra Gara 6 e Gara 7. La proposta è stata votata all’unanimità e avrà effetto già dalle prossime finali NBA.

L’ormai vecchio formato, 2-3-2, era stato introdotto nel 1985 e prevedeva due gare in casa di uno, tre in casa dell’altro e poi di nuovo due gare sul parquet di chi, fra i due finalisti, ha ottenuto un miglior record in stagione.

Fonte:NBARELIGION.COM

SHARE