SHARE

inter

 

Mazzarri inserisce Kovacic dal primo minuto. Mandorlini conferma il tandem d’attacco Toni-Iturbe. L’Inter passa in vantaggio dopo appena dieci minuti. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla arriva a Jonathan, che tutto solo in area calcio al volo e, complice la deviazione di Moras, finisce in rete. Nerazzurri in vantaggio con molta fortuna. Dopo tre minuti l’Inter raddoppia: sugli sviluppi di un  altro corner, la conclusione di Guarin viene respinta sulla linea, ma il pallone colpisce Palacio e rimbalza dentro. Il Verona non ci sta e accorcia le distanze al 32′ con un contropiede concluso da Martinho. I nerazzurri, però, ancora molto fortunati vanno sul tre a uno: dopo un’azione caparbia di Nagatomo nasce il gol di Cambiasso. Il centrocampista nell’esultanza mostra una maglia con la scritta “Forza Ivan“, dedicata a Ivan Cordoba, ricoverato in ospedale la scorsa settimana per una peritonite. Il primo tempo termina tre a uno. Al55′ gli uomini di Mazzarri segnano il quarto gol: questa volta il fortunato è Rolando che manda il pallone in rete. La compagine di Mandorlini non si arrende e Romulo insacca alle spalle di Carrizo per il definitivo 4-2. Nel finale espulsi Moras e Belfodil.

 

IL TABELLINO DELLA GARA

Inter (3-5-1-1): Carrizo; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso (63′ Kuzmanovic), Alvarez, Nagatomo; Kovacic (79′ Taider); Palacio (65′ Belfodil). A disposizione: Castellazzi, Maniero, Andreolli, Icardi, Mudingayi, Wallace, Samuel, Pereira, Olsen. Allenatore: Walter Mazzarri.

Hellas Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore (83′ Juanito), Moras, Maietta, Agostini (73′ Cacia); Romulo, Donati (55′ Donadel), Jorginho; Iturbe, Toni, Martinho. A disposizione: Mihaylov, Albertazzi, Laner, Longo, Jankovic, Bianchetti, Rubin, Gonzalez, Sala.
Allenatore: Andrea Mandorlini.

Arbitro:Celi

Marcatori:10′ Jonathan, 12′ Palacio, 38′ Cambiasso, 56′ Rolando(I), 33′ Martinho, 71′ Romulo (V)

Ammoniti:Cambiasso, Palacio, Jonathan (I), Cacciatore, Iturbe, Donadel (V)

Espulsi:

SHARE