SHARE

paulinho

Il Livorno vince per uno a zero contro una buona Atalanta nell’anticipo domenicale dell’undicesima giornata di serie A.

I toscani, dopo un avvio di stagione di basso livello,  stanno dimostrando di poter competere con tutte le squadre collezionando punti importanti. Gli amaranto passano in vantaggio dopo appena dieci minuti di gioco con il solito Paulinho, abile ad indirizzare la palla nell’angolino basso alla destra di Consigli. A metà primo tempo tra le fila dei bergamaschi, l’arbitro Russo espelle Carmona per doppia ammonizione, e gli uomini di Colantuono sono costretti a giocare in 10 per quasi 60 minuti. La squadra di Nicola così sfrutta la superiorità numerica, ma non riesce a trovare il gol del raddoppio. Gli uomini di Colantuono creano poco in avanti non riuscendo a giocare velocemente il pallone. Finisce uno a zero all’Armando Picchi.

IL TABELLINO DEL MATCH

Livorno (3-5-2): Bardi; Coda, Rinaudo, Ceccherini; Mbaye, Luci, Emerson, Greco (78′ Duncan), Gemiti (60′ Piccini); Siligardi (70′ Emeghara), Paulinho. A disposizione: Anania, Aldegani, Decarli, Lambrughi, Benassi, Borja. All. Davide Nicola.

Atalanta (4-4-2): Consigli; Scaloni, Migliaccio, Canini, Del Grosso (62′ De Luca); Raimondi, Carmona, Cigarini, Maxi Moralez (85′ Marilungo); Livaja (32′ Baselli), Denis. A disposizione: Sportiello, Polito, Caldara, Brivio, Cazzola, Gagliardini, Kone, Nica. All. Stefano Colantuono.

Arbitro: Russo

Marcatori: 11′ Paulinho (L)

Ammoniti: Moralez, Carmona, Cigarini, Raimondi (A), Coda, Greco, Rinaudo, Duncan (L)

Espulsi: Carmona

 

SHARE