SHARE

Inler Champions

Amici di MaidireCalcio, con il ritorno della Champions League torna anche l’appuntamento con Top Gol Champions, la rubrica dedicata alle reti più belle della competizione europea scelte per voi dalla redazione di . Lo scorso turno la rete di Zlatan Ibrahimovic non ebbe assolutamente rivali e si guadagnò la palma di gol più bello, scopriamo insieme il podio della 4/a giornata.

3) Lionel Messi, Barcellona – Milan
Purtroppo per i tifosi milanisti quando la Pulga vede i colori rossoneri si scatena. Anche in un inizio di stagione non proprio esaltante, Messi decide di conservare le “buone maniere” infliggendo al povero Abbiati l’ennesima doppietta. Dopo la prima su rigore, la seconda marcatura è veramente pregevole, stile Guardiola per intenderci. Posizione centrale per Leo che ai 25 metri apre a sinistra per Fabregas, lo spagnolo di prima chiude il triangolo, accelerazione secca su Mexes e a tu per tu con Abbiati piattone di sinistro sotto la traversa.
http://www.youtube.com/watch?v=4_RbYyyWH68

2) Samuel Eto’o, Chelsea – Barcellona
Dopo aver recato tanti dispiaceri ai Blues proprio nel palcoscenico della Champions,  finalmente Samuel Eto’o si sblocca con la maglia del Chelsea e mette a segno una doppietta. Se la prima rete è un gentile regalo di Hildebrand la seconda porta il marchio di fabbrica del camerunense. Grande accelerazione per vie centrali di Willian che salta secco un avversario e arriva rapidissimo a ridosso dell’area, servizio preciso per il Re Leone che da quella posizione non sbaglia e non sbaglierà mai. Forza, precisione, velocità: Samuel Eto’o.
http://www.youtube.com/watch?v=JoOISHTQK90

1) Gökhan Inler, Napoli – Marsiglia
Ed eccoci arrivati al vincitore della 4/a giornata. Ancora una volta nelle magiche notti Champions, il leone di origini turche torna a ruggire. Momento esaltante per il Napoli che, tra campionato e Champions, è ospite fisso di top gol. Con i francesi in vantaggio, ci pensa Inler a mettere le cose a posto. Calcio d’angolo per il Napoli, dopo il tentativo di testa di Fernandez la difesa marsigliese la mette fuori proprio dalle parti del centrocampista svizzero: sto di petto e tiro al volo di sinistro a incrociare sul palo più lontano, esecuzione magistrale
http://www.youtube.com/watch?v=EZKzoT_6DKc

SHARE