SHARE

Gigi-Di-Biagio

23 i convocati del Ct dell’Under 21, Luigi Di Biagio, per le ultime due partite di qualificazioni al campionato Europeo contro Irlanda del Nord (14 novembre a Reggio Emilia, ore 21.00) e Serbia (19 novembre, Gornji Milanovac ore 17.00). L’unica novità è Pettinari, attaccante del Crotone.

La lista dei convocati:

Portieri: Bardi (Livorno), Cragno (Brescia), Leali (Spezia);
Difensori: Antei (Sassuolo), Bianchetti (Verona), Biraghi (Catania), Ceccherini (Livorno), Rugani (Empoli), Sabelli (Bari), Zampano (Juve Stabia), Zappacosta (Avellino);
Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Battocchio (Watford), Benassi (Livorno), Crisetig (Crotone), Fossati (Bari), Molina (Modena), Viviani (Pescara);
Attaccanti: Belotti (Palermo), Fedato (Bari), Pettinari (Crotone), Politano (Pescara), Rozzi (Real Madrid).

Nella lista dei convocati non compare il nome di Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo classe ’94, autore di una tripletta domenica scorsa a Genova contro la Samp. Gigi Di Biagio si prepara a riabbracciarlo, ma solo dopo aver scontato la squalifica per non essere rientrato al ritiro dell’under 19. Ecco le dichiarazioni del ct italiano:

“E’ un grande giocatore. Nell’episodio in questione non ero presente perché è successo nell’Under 19 con Evani, so che non si è presentato in aeroporto quando tutti lo aspettavano. E’ stato un fatto increscioso e grave, nessuno ha mai chiesto scusa, né il giocatore né la società. Per cui è stato squalificato fino a marzo, stiamo aspettando che il ragazzo si renda conto di cosa è successo, ma non arrivano segnali positivi da nessuna parte. Ne prendiamo atto a malincuore. Lui è un ragazzo intelligente, un grande giocatore, può aspirare alla Nazionale maggiore. Speriamo si renda conto. Noi lo abbiamo rimandato il sabato a giocare con il Sassuolo è arrivato il lunedì in ritiro, si è allenato tre giorni con l’Under 19 e noi eravamo nelle condizioni di tenerlo fino alle finali. Invece per il bene del ragazzo, che vale sopra ogni altra cosa, e del Sassuolo, per cui era fondamentale che lui giocasse, gli abbiamo concesso di andare a giocare il sabato l’ultima di campionato e farlo ritornare la domenica. Dopo di che lui non si è più ripresentato”

 

SHARE