SHARE

montella

Ha parlato oggi in conferenza stampa il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella, in merito all’imminente match di campionato contro la Sampdoria. L’allenatore campano mette in guardia i suoi per tenere alta la concentrazione ed evitare di rilassarsi: “Stiamo bene mentalmente e fisicamente, veniamo da sei partite a stretto giro di giostra ma siamo in grado di fronteggiare una partita del genere. Mi è piaciuta la mentalità nel sapersi calare nelle partite e nella relativa mentalità. Bisogna sempre mettere in campo le caratteristiche adatte e domani temo un rilassamento alla fine di un ciclo importante di partite. Voci di mercato su Pradé? Mi fa piacere, si distoglie l’attenzione della squadra. Vargas? Come caratteristiche ha bisogno della linea laterale”.

SU DELIO ROSSI – Montella ha poi continuato parlando del tecnico blucerchiato Delio Rossi: “Rossi in emergenza con la Fiorentina riuscì a fronteggiare due trasferte importanti con Roma e Milan. La sceneggiata con Ljajic? Parlo di quello che accadrà, non di quello che è accaduto visto che è passato più di un anno. Capezzi? E’ molto ordinato, coi giovani serve calma. Delio Rossi l’ho visto allenare quando ho fatto il Supercorso, mi è piaciuto molto il suo metodo, dimostra di non fermarsi e sa migliorare i giocatori che ha oltre ad essere un grandissimo lavoratore. Si fa presto però a cambiare giudizio nel nostro mondo, in un senso o nell’altro. Juventus – Napoli? Non è un risultato che mi interessa. Mi aspetto per noi una partita dove loro giocheranno d’attesa; noi non dobbiamo per forza entusiasmare, possiamo pure vincere senza. Domani ci sarà bisogno di grande pazienza”.

SHARE