SHARE

A Reggio Emilia va in scena l’Italia Under 21, con Di Biagio che preferisce all’ultimo minuto l’esterno Politano al laziale Rozzi, attualmente in prestito al Real Madrid Castilla. Azzurrini costretti a vincere per inseguire il Belgio capolista, Irlanda ancora a 0 punti con una sola rete segnata.

LA PARTITA Nel primo tempo l’Italia cerca di fare la partita, mentre l’Irlanda si difende con una linea a 5 di difesa: molto difficile per l’unica punta Belotti farsi largo fra i fisici centrali anglosassoni. Il vantaggio arriva verso la metà del primo tempo con una punizione capolavoro di Viviani, che pennella un’imprendibile parabola per l’1-0. Irlandesi pericolosi nel finale di primo tempo: in bambola Zappacosta e Bianchetti, fallisce un colpo di testa abbastanza semplice Grey.

Nel secondo tempo gli azzurrini controllano la partita, da segnalare soltanto una bella rovesciata tentata da Antei, fino al cambio che decide la partita: esce Battocchio ed entra Rozzi, prestato alla primavera del Real Madrid dalla Lazio. A quel punto sale in cattedra Belotti, elogiato da Di Biagio prima della partita e fino a quel momento un po’ in ombra, che prima lancia Rozzi per il raddoppio e poi mette a segno il 3-0 allo scadere.

Italia che dunque porta a casa 3 punti importanti per la qualificazione, rimanendo attaccata al Belgio: molto bene Baselli e Antei, che si sono distinti, anche se il migliore in campo, al di là del gol, è stato Viviani.

LE PAGELLE Bardi 6, Biraghi 6, Antei 6.5, Bianchetti 6, Zappacosta 6.5, Baselli 6.5, Viviani 7,  Fossati 6.5 (Molina 6), Battocchio 5.5 (Rozzi 6.5), Politano 6 (Fedato 5.5), Belotti 7.

SHARE