SHARE

Xerez

La prima squadra dello Xerez CD , del Gruppo X della Terza Divisione, si è allenata oggi per quindici minuti davanti al Comune della città di Jerez in segno di protesta contro alcune decisioni comunali che riguardano il club. La decisione è stata presa dopo che è stato impedito l’allenamento allo stadio Chapin, sede abituale degli allenamenti e delle partite del club xerecista fino alla scorsa stagione.Il comune di Jerez ha indicato attraverso un comunicato che lo scorso 8 novembre ha assegnato al club Xerez il campo La Granja per le sedute di allenamento e per le partite casalinghe. Nelle ordinanze municipali è previsto il pagamento di un canone di affitto per l’uso del campo di Chapin: la squadra dello Xerez non ha pagato nulla, c’è scritto nel comunicato, pur avendo utilizzato questi campi da luglio. Dopo il breve allenamento davanti al Comune della città, la formazione è tornata al campo Chapin per allenarsi. Dopo alcuni minuti, alcuni impiegati del Comune si sono presentati al campo per avvisare lo staff tecnico che era proibito allenarsi in quel campo.

SHARE