martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

David Alaba, il terzino scoperto da Van Gaal

alaba

Da pochi giorni Don Balòn ha stilato la lista dei 101 migliori giovani calciatori al mondo. MaiDireCalcio, da oggi in poi, ve ne presenterà uno al giorno. Il secondo della lista è un altro terzino sinistro, già diventato un elemento indispensabile nello scacchiere del Bayern Monaco: ecco a voi David Alaba, il terzino scoperto da Van Gaal.

PROFILO – David Alatukumbo Alaba è nato a Vienna il 24 giugno 1992. Ha il passaporto austriaco,  mamma di origine filippine e papà nigeriano. È alto un metro e 75 per un peso-forma di 70 chili. Cresciuto nel settore giovanile  dell’SV Aspern e dell’Austria Vienna, nel 2008 passò al Bayern Monaco. Il suo scopritore fu Van Gaal, che lo fece esordire in Coppa di Germania, il 10 febbraio 2010, contro il Greuther-Furth: Alaba, appena diciottenne, entrò in campo al 14’ del secondo tempo al posto di Anatoliy Tymoschuk. La sfida, finita 6-2 per il Bayern, fu la vera consacrazione per il giovane David, che nel finale regalò anche un assist per Franck Ribery. Van Gaal rimase impressionato dalle potenzialità di Alaba: scatto, progressione, un piede sinistro elegante e molto bravo in appoggio.  Il tecnico, nel corso dei mesi, gli cambiò anche sistemazione tattica : da attaccante di fascia, Van Gaal incominciò a utilizzarlo con risultati soddisfacenti come terzino o esterno di centrocampo. In due partite lo utilizzò anche da mediano. Il 6 marzo dello stesso anno, il giovane Alaba debuttò poi in Bundesliga, in occasione del pareggio (1-1) con il Colonia in trasferta.

E’diventato il giocatore più giovane ad aver esordito nel calcio professionistico con la maglia del Bayern Monaco: è sceso in campo a diciassette anni, sette mesi e otto giorni.

Nel mese di marzo esordì anche  in Champions League contro la Fiorentina. Con il Bayern Monaco ha vinto due campionati, due Coppe di Germania, due Supercoppe di Germania, una Champions League e una Supercoppa europea. Prima di accettare la corte del Bayern, nel 2008 fu avvicinato dagli osservatori dell’Inter, dell’Arsenal e del Milan.

David Alaba è legato al Bayern Monaco fino al 2015 e sembra molto difficile strapparlo ai bavaresi anche se Arsenal e Manchester United, in passato, e Barcellona recentemente si sono fatte avanti.

NAZIONALE – Alaba è stato oggetto di desiderio di ben 3 Nazionali. E’ stato contattato dalla nazionale filippina, ma ha  deciso di giocare per la maglia dell’Austria. Debuttò nella Nazionale maggiore nell’ottobre 2009 in un match contro la Francia, diventando così il calciatore più giovane ad indossare la maglia austriaca. Vanta 21 presenze tra Under 17 e Under 21 dell’Austria.

CURIOSITA’ –  David Alaba è assistente dell’allenatore dell’Under-11 del Bayern Monaco.

 

CARRIERA
2007-2008 Austria Vienna II (Erste Liga); 5 presenze
2008-2009 Bayern Monaco U17-U19; 25 presenze, 7 reti
2009-2010 Bayern Monaco II (3. Liga); 23 presenze, 1 rete
2009-2010 Bayern Monaco (Bundesliga); 3 preesnze
2009-2010 Bayern Monaco (Champions League); 2 presenze
2010-2011 Bayern Monaco II (3. Liga); 10 presenze
2010-2011 Hoffenheim (Bundesliga); 19 presenze, 2 reti
2011-2012 Bayern Monaco (Bundesliga); 30 presenze, 2 reti
2011-2012 Bayern Monaco (Champions League); 11 presenze
2012-2013 Bayern Monaco (Bundesliga); 2 presenze

NAZIONALE
Austria U17; 22 presenze, 5 reti
Austria U19; 5 presenze, 1 rete
Austria U21; 5 presenze
Austria; 20 presenze, 1 rete

Ecco alcune giocate di David Alaba:

Latest Posts

Don't Miss