SHARE

 ljajic

In questi giorni è arrivata l’ufficialità, prima dell’esonero di Delio Rossi dalla Sampdoria, e successivamente ad ore dovrebbe arrivare quella di Sinisa Mihajlovic come nuovo allenatore dei doriani con conseguenti dimissioni da commissario tecnico della nazionale serba. Questa situazione, oltre ad interessare ovviamente i tifosi della Samp, tocca da vicino anche il calciatore serbo della Roma Adem Ljajic, escluso dall’ormai ex tecnico della nazionale dalle convocazioni, da circa un anno e mezzo, per non aver cantato l’inno. Il fantasista giallorosso adesso potrebbe approfittare della situazione e tornare in corsa per un posto da protagonista in patria  come ha detto anche suo padre Sahmir alla stampa serba.

AMOR PATRIO – Mio figlio è un serbo, la sua volontà e il suo umore non deve essere messo in discussione da nessuno. Risponderà alla chiamata del tecnico, chiunque egli sia, ma se ora non sta giocando lo sa soltanto Mihajlovic, nessun altro”. Dunque a meno di clamorose uscite da parte di Ljajic con il nuovo tecnico, dovrebbe ritornare a prendere il posto che merita in nazionale.